Ciclo e colite ulcerosa

Salve, ho 34 anni e soffro di colite ulcerosa. Prendo mesavancol 1200 mg. A dicembre ho eseguito il pap-test che ha evidenziato una leggera infiammazione con modificazioni flogistiche delle cellule squamose e endocervicali. Ho effettuato eco pelvica e teansvaginale. Tutto e' nella norma. La mia ginecologa ha detto che non era nulla di importante. Dopo qualche mese il ciclo ha cominciato a durare di più. Ho iniziato a prendere il lutenyl, per 3 mesi. Cmq il ciclo dura 7 giorni. E' dovuto per caso agli effetti della mesalazina? La dottoressa vorrebbe farmi un raschiamento ma io non ne vedo la necessita'. Lei potrebbe darmi qualche consiglio? Grazie.
[#1]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 80
Gentile Signora,

Non dovrebbe esserci relazione tra quantità del flusso e mesalazina. Farei un controllo ormonale completo.

Dr.ssa Valentina Pontello
https://linktr.ee/vvpginecologa
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi ancora, dimenticavo di dirle che ho una febbricola da circa 2 mesi, Dalle analisi effettuate e' tutto nella norma. Ho anche avuto perdite di liquido dal seno e l'economia, mammografia e esame citologico sono normali, persino la prolattina. Potrebbe derivare dall'utero? Io ho partorito 3 anni fa, anche in passato ho avuto problemi di ciclo prolungato ma con la pillola ho risolto. Ora col lutenyl non cambia nulla. Grazie per la sua attenzione.
[#3]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 80
Se ha fatto i controlli ed è tutto a posto, nessun problema.
Cerchi di evitare la stimolazione tattile del capezzolo, ad esempio non sprema per vedere se esce qualcosa.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore, sono ancora qui a scriverle non avendo risolto i miei problemi. Ho finito il 5 ciclo di lutenyl, in concomitanza ho preso gaviscon advance per lo stomaco. Bel giorno in cui doveva arrivare la mestruazione ho avuto perdite di sangue, visibili soprattutto sull'assorbente. Queste sono durate 5 giorni e poi e' scoppiata ma mestruazione vera e propria, ieri, con un ciclo, con i soliti doloretti.
Suppongo che prima di 5-6 giorni non passi. Da cosa può dipendere secondo lei? Io ho ancora spesso la temperatura a 37-3, ignota la causa. Ho un noduletto alla tiroide ma le analisi sono normali. Non so più che fare. Il ciclo e' stato sempre normale e al massimo durava 5 giorni. Cosa dovrei fare secondo lei? Grazie mille.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Un'ultima dimenticanza. Dall'urinocultura si e' riscontrata un'infezione alle vie urinarie (escherichia coli). Ho preso 2 bustine di urosof. Tra 10 giorni ripeto l'esame.
[#6]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 80
gentile Signora,


farei un controllo ormonale completo in 3° giornata del ciclo.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il suo consiglio, cercherò di farlo quanto prima. Scusi la mia ignoranza ma devo farlo al 3 giorno del ciclo? Con queste perdite non riesco a capire nemmeno bene quando inizia. Grazie ancora.
[#8]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 80
consideri il primo giorno di flusso davvero abbondante, e non le perdite che lo anticipano.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottoressa,ho bisogno del'impegnativa del dottore di famiglia, potrebbe indicarmi quali ormoni devo controllare?Il ciclo sta quasi passando(così sembra). Oggi e' il sesto giorno, senza contare i 5 di perdite. Ho deciso di sospendere il lutenyl visto che dopo5 cicli, non vedo l'efficacia. Grazie ancora.
[#10]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 80
FSH, LH; 17betaestradiolo, prolattina in due prelievi, tiroide completa, + altri eventuali esami a giudizio del curante.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test