Utente
Gentile medico,

le scrivo perchè vorrei un parere su un problema che avverto da qualche mese. Da maggio ho iniziato ad assumere nuvaring, che ho trovato comodissimo. Non ho mai avuto mestruazioni dolorose, ma da quando lo assumo ogni mestruazione è dolorosissima per i primi 2 giorni. (mi durano 4 giorni e il sangue è abbastanza scuro).
Inoltre, ho riscontrato alcuni problemi intestinali (come ho scritto nel precedente consulto, dove ho spiegato bene i sintomi).
Spesso ho sintomi di colite, le feci sono sempre abbastanza chiare, morbide ma compatte, talvolta con episodi di diarrea. A volte vado di corpo 3 volte al giorno, a volte nessuna. Il mio basso ventre è spesso teso.
Ho letto che nuvaring può accentuare colite e morbo di crohn, quindi ho pensato di interrompere nuvaring per un mese, per vedere se è effettivamente il suo utilizzo a portarmi questi disagi.
Giovedì l'ho rimosso, sabato mi sono arrivate puntualissime le mestruazioni. (oggi è il 2 giorno e ho dolore, ma non eccessivo come le altre volte).
Per interromperlo basta che non inserisco quello nuovo?

Ovviamente userò il preservativo durante questo mese, ma se eventualmente i problemi che ho si verificassero anche in questo mese senza nuvaring, e quindi non dipendessero dal suo utilizzo, potrò reinserirlo direttamente il prossimo mese, o è consigliabile aspettarne un'altro? Queste interruzioni e quindi sbalzi ormonali fanno male?

Visto che oggi (e anche lo scorso ciclo) i dolori mestruali sono diminuiti, forse il mio organismo si è abituato a nuvaring? Quindi le chiedo: mi conviene smettere oppure lei pensa che dovrei continuare??

La ringrazio anticipatamente per le preziosissime risposte.

Saluti.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla sintomatologia che riferisce mi sembra tutto collegabile ad una sindrome da colon irritabile,il collegamento con un estroprogestinico(anello vaginale) non riesco a trovarlo.
Dal prossimo mese deve iniziare dal primo giorno del flusso mestruale.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.
Secondo lei faccio bene a interromperlo o potrei continuare tranquillamente?

Saluti

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Secondo me potrebbe continuare.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Gent.mo Dott Blasi,

sono appena stata colta da un attacco di diarrea accompagnata da fitte al basso ventre dolorosissime, cosa che mi capita, come dicevo prima, sempre e solo durante i primi 2 giorni di mestruazione.
Durante gli altri giorni, seppur io vada di corpo con feci molto molle e a volte scariche, questi dolori non si sono mai manifestati. Si manifestano solo durante il ciclo. E' per questo che avevo pensato che possano essere provocate dall'uso di Nuvaring.. secondo lei di cosa si tratta? Sono stata davvero male, un dolore fortissimo, anche se per pochi secondi. Dopo la scarica è passato tutto. Crede sia la colite accentuata dalle mestruazioni? Che rimedi posso adottare? Sulle controindicazioni dell'anello c'è scritto che se si avvertono dolori addominali bisogna smettere subito..

La ringrazio ancora per la sua disponibilità e gentilezza.
Sa

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve eliminare il dubbio di una rettocolite ulcerosa.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI