Utente
Buongiorno dottore scrivo a causa della mia dannata ipocondria che all'eta di 20 gia mi perseguita, invio questa richiesta per mia madre 55 anni fumatrice in depressione che sta curando e sta meglio ora praticamente sono circa 2 anni che si ritrova sulla mutandina perdite gialle ma non è muco e quando fa la pipi non so se sia la mutandina oppure la sua urina ha un odore molto brutto.....ha effettuato a maggio un ecografia addominale dove risultava tutto ok solo pero' c'era scritto piccola cisti millimetrica alla grande ala di nessun significato patologico attuale ma non vi era scritto dove stava questa cisti pero' la radiografa che ha effettuato la radiografia disse vicino alla mia mamma che era tutto ok.....poi ad ottobre ha effetuato radiografia ai polmoni ed era tutto ok.
L'altra volta andai in bagno e vidi delle goccie di sangue marrone dle chiesi se fosse stata lei e lei disse di no e si mise paura pero da quell'episodio è passato un settimana e quando fa la pipi e si asciuga non c'è nessuna traccia di sangue.......mamma soffrendo di colon irritabile ha mal di pancia ed è stitica .....ora ho letto su internet che queste perdite vaginali abbondandi sono il sintomo di un tumore al collo dell'utero mamma ha effettuato il pap test 10 anni fa ed era tutto ok ora pero se le chiedo di andarlo a fare mi urlera' e dira che sono troppo preoccupata e che devo curarmi quindi nn glielo dico.....pero mi domando visto che ha qst perdite da 2 anni se avesse avuto un tumore al collo dell'utero dall'ecografia addominale complete doveva trasparire qualkosa mika sara quella cisti alla grande ala dottore la prego ho troppo paura mi preoccupato troppo per la mamma perche' è molto fragile puo' darmi delle delucidazioni ??? Mi scusi se posto questo consulto in oncologia pero' il problema e che io sono sicura che mamma abbia questa brutta malattia ho paura che lei ci lasci sarei da sola. la ringrazio dottore

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'eventualità di un tumore è rara, ma è chiaro che i controlli di routine non si possono tralasciare.
Ogni anno andrebbe eseguita una visita ginecologica, meglio se con ecografia transvaginale.
Ogni 3 anni il pap test.
La mammografia ogni 2 anni in postmenopausa.

Consiglierei alla sua mamma di "rimettersi in pari" con questi accertamenti, senza comunicarle le sue ansie.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Dottoressa la ringrazio per la sua celere risposta...il fatto e che questa esatate ha avuto un depressione molto forte ed è esausta dei medici io comunque glielo sto dicendo di andare lei dice a gennaio non orasolo che nel dicembre 2008 dopo che era andata da due anni in menopausa ebbe delle piccolo perdite di sangue per 2 giorni che lei disse che erano normali perche il ciclo si stava assestando dottoressa io ieri sera ho preso i suoi slip e ho visto macchie marroni stamattina gliel'ho fatto presente e lei mi ha detto che le perdite che ha sono gialle ed è normale che essicandosi avendo la mutandina diventino marroni chiare pero' dottoressa leggendo su internet ho letto che la leuxatorrea è sitomi di un tuore cervicale pero come le ho chiesto sopra se lo fosse stato dopo 2 anni di perdite nell'ecografia addominale non doveva uscire qualcosa??? Mi scusi tanto delle miei domande ma sono preoccupata e a chiunque lo dica dicono che sono troppo fissata la devo smettere e che devo andare da un psicologo ....la ringrazio se puo rispondermi

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le due cose non si escludono, lei dica a sua madre che può anche andare dallo psicologo, ma sua madre deve andare dal ginecologo.
La leucoxantorrea è più comunemente segno di infiammazione vaginale, quindi di per sè è un segno banale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Dottoressa la rinrazio molto per la sua celere risposta mi scusi se la disturbo ancora ma cosa vuol dire che le due cose non si escludono???

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
a) lei può andare dallo psicologo, se vuole
b) sua mamma deve andare dal medico

La scusa di sua mamma ("devi andare dallo psicologo") non regge.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
Ha ragione io sicuramente andro dallo psicologo perche ammetto' che sono un po stressata ecc...m a secondo lei è grave che abbia queste perdite oppure puo essere una comune infezione????? Mi scusi ancora dotteressa

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La cosa più probabile è un'infezione, è chiaro che non possiamo saperlo se non *andando dal medico*
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente
Dottoressa la ringrazio avevo tanta paura che fosse un tumore menomale comunque mamma l'ho decisa andiamo la settimana prossima dal ginecologo .Grazie mille

[#9] dopo  
Utente
Dottoressa buonasera stasera siamo andati dal ginecologo che ha fatto l'ecpgrafia trasvaginale ed era tutto ok e anche il pap test ha detto che le perdite gialle puo essere un normale sfogo dell'utero le ha prescritto degli ovuli anche se non abbiamo i risultati del pap test possiamo escludere il tumore???
mi scusi dottoressa se le faccio la domanda ma sono troppo ipocondriaca la ringrazio,

[#10]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il pap test serve per identificare la presenza di cellule precancerose.
Aspettate con tranquillità la risposta.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#11] dopo  
Utente
Dottoressa la rigrazio per la celere risposta...penso di averla assillata troppo pero' il ginecologo le ha detto non si preoccupi è tutto apposto quindi ci puo essere ancora la probabilita' che ci sia l'inizia di un tumore mi scusi ma ho troppa paura....

[#12]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La probabilità è molto bassa.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#13] dopo  
Utente
DOTTORESSA BUONGIORNO MIA MAMMA HA AVUTO L'ESITO DEL PAP TEST LO RIEPILOGO
ADEGUADEZZA DEL PREPARATO SODDISFACENTE PRESENZA DI CELLULE RAPPRESENTATIVE DELLA SEDE ANATOMICA IN ESAME ( ZONA DI TRASFORMAZIONE)
CLASSIFICAZIONE NEGATIVO PER LESIONI INTRAEPITELIALE O MALIGNITA'. PRESENZA DI MODIFICAZIONI CELLULARI BENIGNE.
STRISCIO COMPOSTO DA CELLULE SQUAMOSE INTERMEDIE, CELLILE ENDOCERVICALI, INFILTRATO INFIAMMATORIO DI GRADO MODERATO, INFILTRATO INFIAMMATORIO DI GRADO GRAVE
MODIFICAZIONI BENIGNE DELLE CELLULE SQUAMOSE: MODIFICAZIONI CELLULARI REATTIVE ASSOCIATE CON INFIAMMAZIONE SI PRESCRIVE COLPOSCOPIA
DOTTORESA LA PREGO MI DICA CHE NON SIAMO IN PRESENZA DI IN TUMORE O QUALKOSA DI PRECANCEROSO LA PREGO
DISITINTI SALUTI

[#14] dopo  
Utente
dottoressa la prego sono troppo in ansia

[#15]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

capisca che il servizio non può essere immediato, la invito gentilmente a non mandare solleciti se non per ritardi superiori ad una settimana (può capitare che perda un consulto nel mazzo).

La risposta del pap test: come scritto INFIAMMAZIONE, NEGATIVO PER LESIONI MALIGNE. Nessun tumore, solo un pò di infiammazione, come avevo ipotizzato.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi