Tos

Ad aprile compio 58 annI.Sono im menopausa chirurgica da 16 anni(ASPORTAZIONE OVAIE E UTERO PER CISTI OVARICA E FIBROMA UTERINO). Ho inizialmente tentato una terapia ormonale sostitutiva, che ho dovuto interrompere in quanto avevo vertigini e palpitazioni. Da allora non ho preso più niente, Non ho avuto grandi disturbi della menopausa, solo un forte aumento di peso, 75 Kg per 1,60 di altezza. NON SONO RIUSCITA PIù a scendere di peso, anzi tendo sempre a mettere su chili, con dolori alle ossa, mancanza di respiro... Da ottobre ho inziato Eutirox( 50 mg) per ipotiroidismo.
Vengo al dunque , ultimamente sono veramente avvilita psicologicamente per cistiti ricorrenti,a cui si associano bruciori, e soprattutto soffro di anorgasmia, cioè azzeramento del piacere sessuale.
Domanda: devo rassegnarmi e chiudere la mia attività sessuale, oppure si può trovare qualche cura efficace che non sia solo palliativa?
hO CONSULTATO UN GINECOLOGO CHE MI HA PRESCRITTO COMPRESSE (estromineral) e un gel a base di fito estrogeni; io credo che sia una cura molto blanda e sarei tentata a riprovare la terapia ormonale sostitutiva.
Se qualcuno mi risponde lo ringrazio infinitamente. Cordiali saluti





[#1]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 92
Gentile Signora,

per quanto riguarda il peso, un programma dietetico personalizzato,unito all'esercizio fisico costante la potrebbe aiutare. Tra gli sport, sicuramente consiglierei il nuoto.
Riguardo al problema orgasmico, sul sito della dr.ssa Graziottin si parla di una crema con testosterone al 2%, da far preparare come galenico, per l'applicazione locale sui genitali esterni. Altrimenti, la terapia ormonale sostitutiva, ma non senza prima aver valutato il rischio cardiovascolare ed aver eseguito una mammografia recente.

Dr.ssa Valentina Pontello
https://linktr.ee/vvpginecologa
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test