Utente 192XXX

Sono una donna di 50 anni, come molti mi dicono non dimostro la mia età, ho un bell'aspetto e mi sono sempre tenuta in forma: non fumo, non bevo superalcolici, faccio sport 3-4 volte a settimana, seguo una alimentazione controllata e salutistica(ricca di soia e omega3). Capirete che come tutte ho difficoltà ad accettare il passaggio della menopausa e tutti i disturbi che la carenza di estrogeni potrebbe portare.
Da due anni ho un ciclo un pò più breve 26-29 giorni e nel 2010 ho avuto due ritardi di 15gg. Non ho particolari disturbi: solo una ipersudorazione notturna e capelli che tendono ad essere più sfibrati; nessun problema di secchezza vaginale.
Dalle ultime analisi fatte, al 3°dì dall'inizio ciclo, sembra si sia avviata la fase di premenopausa perchè FSH e LH sono aumentati come valori:
Estradiolo 23 pg/ml
Progesterone 0,04 ng/ml
FSH 29,1 mu/ml (in menopausa 20-150)
LH 18,3 mu/ml (in men. 11-80)
prolattina 14,5 ng/ml
testosterone 0,16 ng/ml (rif. 0,15 - 1,10)
Visto che ho ancora il ciclo e che le irregolarità sono state poche, se iniziassi a prendere la pillola anticoncezionale, potrei mantenere un adeguato livello ormonale e ritardare anche la menopausa?
Vorrei segnalarvi anche che da circa un anno ho avuto un forte incremento del desiderio e dell'attività sessuale, che, oltre ad una situazione di maggiore serenità, pensavo fosse dovuto anche a qualche squilibrio ormonale ( e vorrei avere anche in questo un vs parere). In ogni caso la pillola mi darebbe anche una protezione anticoncezionale nella pur remota possibilità di rimanere incinta.Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e le vostre risposte ai problemi esposti, ancora grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In commercio è presente una pillola (non è possibile il nome commerciale)che è molto equilibrata e a basso dosaggio,ben modulata trattandosi di una "quadrifasica",indicata nelle OVER 35 (mi scusi).
Se gli esami di laboratorio sono nella norma e si sottopone periodicamente a Mammografia e PAPtest,io non avrei problemi nella prescrizione.
Saluti!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 192XXX

La ringrazio molto per la rapidissima risposta.
Vorrei però ulteriormente chiederle, ringraziando fin d'ora per la disponibilità:
1)la pillola anticoncezionale, mi integra le eventuali carenze ormonali ritardando i problemi relativi, ma può anche ritardare il momento di totale cessazione delle mestruazioni?
Effettuo sempre tutti i controlli. Due anni fa mi hanno riscontrato un piccolo fibroma intramurale posteriore, di cui mi hanno detto non mi devo preoccupare, in due anni rimasto quasi invariato.

2)come pillola a basso dosaggio ho sentito parlare di Klaira con estrogeni naturali e di un nuovo prodotto della Bayer, che chiamano bio-pillola, antimenopausa, mi può dire se potrebbero andare bene nel mio caso?

3)un significativo incremento del desiderio può essere legato a degli scopensi ormonali di questo periodo ( nella prima mail avevo indicato i valori di testosterone
che sono però nella norma?
Ancora Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Facevo riferimento a questa pillola!
Ben modulata e quadrifasica,con azione contraccettiva.Al punto due parla dello stesso prodotto(KLAIRA).

SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI