Utente
buonasera. volevo chiedere se èpossibile nascere senza riserva ovarica.inoltre puo succedere che dopo alcuni anni dall inizio delle mestruazioni i cicli diventino ovulatori anche se le mestruazioni sono state indotte da cure ormonali? GRAZIE

[#1]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara signora,
ci sono condizioni particolari, genetiche, in cui le ovaie non hanno follicoli al loro interno. In questo caso si parla di assenza di follicoli e quindi di riserva ovarica assente.
Ci sono degli esami che mostrano chiaramente se si è già in menopausa precoce o meno, indipendentemente se ci sia una mestruazione indotta farmacologicamente. Per una donna giovane non è possibile risponderle senza avere una conoscenza della situazione clinica e dell'esito degli esami.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente
una ragazza che presentava un assenza di sviluppo puberale. con pochi mesi di terapia ormonale le è cresciuto il seno, le ovaia e l utero ed ha mestruato. le accludo i valori degli esami ormonali. fsh 1,73 in fase follicolare. lh o,2 progestrone0,47 prolattina30,1 . estradiolo57. le accludo anche i valori che presentava prima di inizio terapia
fsh50,9
lh17,6
progesterone0,35
prolattina12,5
estradiolo21
assume 1,50 mg di estrogeni e 200 mg di progestinico.
la ringrazio

[#3]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Grentile signora,
la situazione che mi prospetta potrebbe inquadrarsi in un'amenorrea ipergonadotropinemica dato i valori alti dell'FSH. In questo caso le possibilità di cicli spontanei ovulatori è improbabile.
Si tratta comunque di diagnosi che non si possono fare se non dopo un'accurata valutazione, date anche le importanti implicazioni. Se ha dei dubbi si rivolga ad un centro specializzato in ginecologia pediatrica
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente
mi scusi ma il fatto che ora fsh sia 1,73 nella fase follicolare cosa vuol dire? Grazie. saluti sentiti. una mamma amnsiosa

[#5] dopo  
Utente
gentile doott. accludo anche esami di anticorpi antig o,33
antocorpianti tpo0,98
folati5,45
immunoglobinaiga218
tsh2,189
freet3 3,32
free t4 0,94
questi esami sono stati fatti prima di iniziare la terapia ormonale.grazie

[#6]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
come le ho detto , la situazione che mi prospetta è troppo complessa per essere discussa in questa sede.
Le suggerisco ancora di rivolgersi ad un centro specializzato in modo che la situazione sia inquadrata da tutti i punti di vista. Capisco la sua ansia, ma questa situazione è troppo delicata per richiedere pareri generici.
Un saluto
Giovanni Beretta M.D.
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/ http://www.andrologiamedica.org

[#7] dopo  
Utente
mi scusi ma io cercavo solo di capire qualcosa in merito a degli esami fatti non cerco una mano magica CHE RISOLVA I PROBLEMI DI MIA FIGLIAma piuttosto cercare di capire qualcosa in piu . comunque la ringrazio per il tempo che mi ha dedicato . saluti

[#8] dopo  
Utente
mi scusi ma io cercavo solo di capire qualcosa in merito a degli esami fatti non cerco ina mano magica che risolva i problemi di mia figlia ma piuttosto cercare di capire qualcosa in piu . non chiedevo nulla di assurdo. comunque la ringrazio e mi scuso se le ho fatto perdere del tempo prezioso . saluti

[#9]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
noi siamo più che disponibili a risponderle, ma non è possibile dare pareri sulla base di risultati sporadici senza nulla sapere della paziente, nè l'età,nè il peso, la distribuzione pilifera, gli eventuali esami genetici, le caratteristiche dell'amenorrea e il tipo di terapia ormonale eseguita.
Per la complessità della situazione non mi sembra possibile e soprattutto non mi sembra professionale dare un parere su degli esiti isolati da tutto il contesto.
Cordialmente
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente
gentile dott. la mia risposta era al dottor beretta. le traccio la storia di mia figlia. a 16 anni , alta 1,77 abb magra ,con peluria nella norma non presentava nessuna traccia di sviluppo puberale. abbiamo fatto tutti gli esami del caso . cariotipo, x fragile .da ecografia abbiamo visto che utero ed ovaia erano piccolissime. iniziata terapia ormonale estrodose 0,75 al giorno . dopo 7 mesi l utero è cresciuto completamente e ha mestruato. da allora abbiamo aumentato a 1,50 mg di estrodose e iniziato il progestinico per 12 gioni 200mg. purtroppo le ovaia non sono cresciute tantissimo e sono lisce senza follicoli. ora abbiamo fatto riceca riserva ovarica . sono in attesa di risposta. il seno è abbastanza cresciuto.da l ultimo esame del sangue fsh è 1,73 in fase follicolare. che significa? DEVO DIRE CHE ALL INIZIO PENSAVAMO TUTTI, ANCHE MEDICO DI BASE CHE FOSSE PUBERTà RITARDATA ANCHE PERCHè NELLA MIA FAMIGLIA CI SONO DEI CASIed effettivamente mia figlia anche se molto alta è ancora molto bimba. grazie mille per la pazienza e la gentilezza mostratami.

[#11]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara signora,
con le cure adeguate sua figlia avrà uno sviluppo fisico assolutamente normale. La possibilità riproduttiva però è probabilmente molto compromessa se ho ben compreso quello che mi scrive.
Se sta assumendo una terapia ormonale gli esami ( in particolare l'FSH) sono falsati dalla terapia e quindi poco attendibili.
Penso che la cosa più importante al momento è compensare la situazione in modo da garantire una crescita armonica, senza concentrarsi sull'aspetto riproduttivo, che , benchè importante, è ancora molto lontano nel tempo.
Un cordiale saluto


Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Utente
grazie , le farò sapere il proseguimento della cosa

[#13] dopo  
Utente
buonasera
sto leggendo su internet che l ormone antimulleriano non è dosabile fino alla pubertà. ma cosa si intende?per esempio mia figlia che sta avendo uno sviluppo dei caratteri secondari con cura estroprogestinica ha superato la pubertà? a che età il valore è piu alto? mi chiedo cosa si intende per indosabile? UN VALORE PARI A
0. mi chiedo se esso varia durante ilmese oppure no. la prego, le chiedo dicuore se mi spiega bene come funziona questo esame. in attesa di una risposta le invio i miei più sentiti saluti

[#14]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara signora,
L'ormone antimulleriano ( AMH) è un marker il cui dosaggio è stato messo a punto recentemente.
E' prodotto dai follicoli antrali ed è quindi correlato con il numero di follicoli contenuti dall'ovaia. E' generalmente utilizzato per valutare la riserva ovarica .
Essendo di recente introduzione non sono stati ancora ben definiti gli intervalli di riferimento e ogni laboratorio utilizza i propri. Indosabile significa che non ne è stata trovata traccia e quindi è presumibile che non vi siano follicoli. Naturalmente non si può fare una diganosi così importante con un solo elemento.
Spero di avre risposto alla sua domanda.
un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Utente
Grazie . Lei è una persona veramente gentile. le auguro una bella giornata.

[#16] dopo  
Utente
gentile dottoressa chelo . la risposta della riserva ovarica è arrivata. 0,2 range0,3 - 30. poichè mia figlia sta avendo lo sviluppo puberale da farmaci e ho letto che questo ormone cresce dopo la pubertà . ho qualche speranza? oppure è in menopausa precoce? mi può consigliare un percorso da affrontare per cercare di fare tutto il possibile? la ringrazio di cuore.

[#17]  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Cara signora,
se sua figlia sta facendo una cura è comunque preferibile attendere e ripetere l'esame.
Non posso dare un giudizio, le ripeto, su una situazione così delicata. Che cosa dicono i medici che l'hanno in cura? Immagino che avrà affrontato con loro l'argomento chiaramente.
Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#18] dopo  
Utente
gentile dottoressa , la ginecologa mi ha comunicato questo dato dicendomi che secondo lei i follicoli sono pochi e non buoni e che non vuole illudermi di nuovo. le spiego il precedente. un paio di mesi dopo che a mia figlia erano venute le mestruazioni facendo l ecografia sorridendo mi aveva annunciato che vedeva dei follicoli e che quindi le ovaia rispondevano bene alla terapia. io felicissima. dopo due mesi mi dice che si era sbagliata e che le ovaia erano senza follicoli, poi rivolgendosi a mia figlia le dice di non preoccuparsi perche tanto per male che poteva andare poteva sempre ricorrere all ovodonazione. lei si immagini la scena. io ero gelata. uscendo ho cercato di rassicurare mia figlia ma lo sguardo che mi ha rivolto sarà sempre impresso nella mia mente. poi ha decio di fare il prelievo per la riserva ovarica . che dopo una settimana di congelatore è partito per un ospedale a 500 km. nell attesa io ho cercato di documentarmi e ho letto che questo amh non è dosabile nelle ragazzine. ho cercato su internet delle tabelle ma non le ho trovate. mi scusi per lo sfogo. buona notte e grazie

[#19] dopo  
Utente
comunque le farò sapere il proseguo della cosa. di nuovo grazie del tempo che ha sttratto alle sue cose per me.