La funzione contraccettiva della pillola

Gentili Dottori, vorrei chiarire un dubbio che non riesco proprio a dipanare, nemmeno leggendo ciò che è già stata scritto. Assumo Belara da un anno e sporadicamente (diciamo 6 volte l'anno) mi capita di avere un episodio di diarrea entro 4 ore dall'assunzione della pillola. Vorrei sapere se:
1. Assumere un'altra pillola, senza avere poi più episodi di diarrea, rende SICURA la funzione contraccettiva della pillola (cosa che io ho sempre creduto, forse banalmente però!)
2. Fino a quante ore dopo l'assunzione un attacco di diarrea deve considerarsi un rischio per l'assunzione (fin'ora mi sono sempre fidata delle 4 ore indicate dal bugiardino)

Vi ringrazio cordialmente
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
direi proprio che la diarrea diminuisce o compunque può influire sull'assordimento di un farmaco...se ha questi effetti neparli con il suo medico curante o con il suo ginecologo, esistono dei validissimi prodotti
in cui il farmaco estroprogestinico è veicolato con un cerotto adesivo...
valuti l'opportunità di usare quelli...
buona serata

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Forse sono stata un po' allarmista nell'esposizione! Fin'ora mi è capitato 2 volte in un anno di avere una scarica di dissenteria, dovuta sempre tra l'altro ad una colpo di freddo, due ore dopo l'assunzione della pillola! Vorrei davvero sapere se prendere un'atra pillola subito dopo (ovviamente senza altri episodi di dissenteria)serve a mantenere perfettamente la copertura ormonale e fino a quante ore dopo l'assunzione questi episodi possono diminuirne la funzione! Grazie mille della disponibiltà!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa