Utente 196XXX
Gentili Dottori,
Vi scrivo perché da una settimana ho subito un intervento di miomectomia per l’asportazione di fibromi che il mio precedente ginecologo mi faceva tenere sotto osservazione, da anni assumendo pillola, invece dopo nuovo ginecologo mi sono decisa e operata e scoperto che erano 8 e non 5 e di circa 5 cm, insomma quasi tutto l’utero da quanto posso capire.
Ora dopo poco più di una settimana (10 giorni), vorrei capire quando posso avere rapporti completi con il mio ragazzo? Noi avevamo rapporti normali settimanali completi e per completi intendo anche anali e vorrei quindi sapere in entrambi i casi quanto aspettare. Il mio ginecologo mi ha detto due settimane dall’operazione ma non sembrava molto convinto e per questo Vi scrivo per avere più pareri.
Ancora per dire il vero non riesco a stare molto in piedi e in posizione perfettamente dritta perché sento qualche dolorino.
Per il momento non cerco gravidanze anche se ho 35 anni, ma mi sposerò tra uno massimo due anni e allora proverò. Dite che questo importante intervento mi possa creare problemi?
Sto assumendo Seleparina per 15 giorni e Gestalys DHA per 3 mesi. Terapia condivisa o si suggerisce altro?
Ringrazio per l’attenzione e l’aiuto e porgo i miei migliori saluti e buon lavoro.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Per i rapporti: direi che il periodo consigliato dal Collega sia ben congruo. Lo sottoscrivo anche se mi sembra un tantino esagerato. Però non posiamo, per statuto del sito, darLe un parere diverso da chi l'ha visitata di persona.

Per la gravidanza: l'attesa di 1 anno mi sembra già sufficiente. Fra almeno 6 mesi, però, personalmente, consiglierei una isteroscopia per avere informazioni sulla cavità dopo l'intervento.

Concordo sull'adozione di una terapia con Seleparina che, personalmente, prolungherei per almeno 30 giorni dall'intervento essendo Lei in sovrappeso. OK per il multivitaminico.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 196XXX

Buongiorno Dott Santoro e grazie della risposta,
Le rispondo dicendo che non sono assolutamente in sovrappeso,
scrivo però con l'account del mio ragazzo che qui è registrato e forse compaiono i suoi dati.
Io sono alta (o meglio bassa) 1.58 e peso 50kg.
Ho paura che, visto l'imponente intervento, dopo soli 15 giorni mi si possa
staccare qualche puno, o prendere infezioni ecc.
Avevo pensato infatti di aspettare ancora un'altra settimana, mentre invece per la "via secondara" magari provare nei 15 giorni. Giusto per rischiare il minimo possibile. Cosa ne pensa?
Per quanto riguarda invece la Seleparina mi consiglia ancora 30 giorni?

Cordiali saluti e grazie.

P. S. a fine mese andrò a controllo e chiederò questa isteroscopia.



[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Punti non se staccheranno in maniera anomala...stia tranquilla.

Seleparina per 30 giorni dall'intervento.

Chiedo venia: non avevo visto la "M" sulla minischeda (che sta per maschile).


Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli