Utente 321XXX
Gentili Dottori, a 52 anni non ancora in menopausa, dopo una ecografia dalla ginecologa mi erano state riscontrate due aree iperecogene di 15mm e25mm riconducibili verosimilmente a polipi, a detta della dottoressa. Richiesta isteroscopia da farsi subito dopo le mestruazioni, ma non so per quale motivo le mestruazioni non arrivarono e mi dissero di aspettare finchè non arrivavano. Dopo mesi di attesa andai da un'altra ginecologa che dopo due ecografie a poca distanza una dall'altra mi viene detto che nonsono polipi, ma i segni del parto cesareo avvenuto 16 anni fa. L'isteroscopia che avevo prenotato l'ho disdetta, ma ora mi viene un dubbio se sono segni del parto cesareo, queste aree iperecogene, non avrebbero dovuto esserci anche nell'ecografie del passato? In attesa di una Vostra gradita risposta Vi porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

purtroppo non è possibile fare ipotesi online sulla natura delle calcificazioni segnalate.
Considererei l'ipotesi di fare comunque l'isteroscopia richiesta, nel caso in cui il secondo medico si fosse sbagliato (o richiederei addirittura un terzo parere, se non vuole fare questo esame, perchè invasivo).
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Gentilissima dottoressa, io non è che non voglio fare l'isteroscopia anzi l'avevo già prenotata, ma la ginecologa mi ha detto che era inutile perchè queste aree erano i segni del parto cesareo. Seguirò il suo consiglio e farò al più presto l'isteroscopia. Io capisco che Lei non può fare una diagnosi a distanza, ma Le chiedo solo se è possibile che siano i segni del parto cesareo, non apparendo nelle ecografie del passato. In attesa di una Sua gradita risposta le porgo cordiali saluti. Grazie ancora per la Sua gentilezza

[#3] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non potendola vedere, non posso sapere se la diagnosi del secondo medico è verosimile.
mi tenga aggiornata sull'esito dell'isteroscopia, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente 321XXX

Gentile Dottoressa Pontello, dovrei fare un controllo i primi di gennaio per un ectropion, posso aspettare fino allora per l'isteroscopia o Lei mi suggerisce di farla prima? Mi dispiace farle perdere tempo, ma la terrò aggiornata sull'esito comunque, sia che la faccio a breve tempo sia per gennaio. Un cordiale saluto

[#5] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sono due esami indipendenti, che può fare quando programmati.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente 321XXX

Grazie ancora per la Sua cortesia.

[#7] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Si figuri!
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente 321XXX

Gentilissima Dottoressa, purtroppo quella volta non feci poi l'isteroscopia ora, a distanza di qualche anno mi hanno trovato un piccolo polipo di 7mm. Nel frattempo sono andata in menopausa esattamente 3 anni fa, siccome ho letto che in menopausa è molto difficile che si formino i polipi può essere stato il rimedio omeopatico "trifoglio rosso" che ha provocato lo squilibrio ormonale? Penso che non possa essere riconducibile alle aree iperecogene del2013!!
Se avrà ancora la pazienza di rispondermi La ringrazio infinitamente. Farò l'isteroscopia, in day hospital, per toglierlo mercoledì . Cordiali saluti