Utente 268XXX
Buongiorno,ho 51 anni e da circa tre anni il ciclo fa le bizze fatto terapia con lutenyl a cicli non fissa, premetto ho utero fibromatoso con piccoli fibromi,inoltre due anni fa ho avuto un polipo tolto con isteroscopia,dall'anno scorso a settembre fatto lutenyl ma inutilmente ciclo ogni 15 gg e di lunga durata allora prescrittomi tranex....allorche il ginecologo mi ha fatto provare yasmine per quattro mesi e per i
Restanti 4. Andato tutto ok'da agosto invece ho avuto anticipo di otto giorni quindi inizio 13 ago e mai piu smesso,provato con tranex niente,chiamato ginicologo e dal 26 iniziato lutenyl che ho finito ieri ma la situazione e' sempre uguale piccole perdite di sangue rosso vivo soprattuto quando vado in bagno..e poi vampate al mattino e tanto nervosismo...ho il terrore di dover fare di nuovo isteroscopia non vorrei proprio farla non ci sono altre terapie o soluzioni per far smettere il tutto?aiuto nn ne posso piu'...

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Cara signora,

non so se è stata già fatta, ma prima di effettuare eventualmente un'altra isteroscopia, andrebbe fatta un'ecografia pelvica transvaginale, per controllare dettagliatamente utero e ovaie, in particolare andrebbe valutato con attenzione l'aspetto e lo spessore dell'endometrio (la mucosa che riveste l'interno dell'utero).

Bisogna infatti escludere ad esempio che si sia riformato un polipo endometriale, o che l'endometrio si sia ispessito (iperplasia).

Se è tutto nella norma esistono vari tipi di terapie che potrebbero essere utilizzate, e valutate su misura proprio per lei, ne ha parlato anche con il suo ginecologo?

E' aumentata di peso ultimamente? Quanto è alta e quanto pesa attualmente?
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 268XXX

Salve dottoressa De Falco e grazie per ora,domani sera ho appuntamento con mio ginecologo che valuterà il tutto, sono alta 1,62 e peso circa 54/55 kg, nn mi sembra di essere ingrassata ultimamente. Ma se mi fosse tornato il polipo devo fare isteroscopia in tutti i modi?Dopo domani la aggiornerò su cosa mi ha consigliato mio ginecologo.Grazie di nuovo.(ps ultima isteroscopia due anni fa per togliere polipo)

[#3] dopo  
Utente 268XXX

Mi ero dimenticata una cosa, ieri ho finito il lutenyl il ginecologo mi ha detto dovrebbero arrivare mestruazioni a breve...a parte nn riesco piu a capirci niente avendo sempre perdite

[#4] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Se ci fosse un altro polipo, l'isteroscopia è necessaria comunque per poterlo asportare.

Alla sospensione o durante gli ultimi due-tre giorni di assunzione del lutenyl, le mestruazioni sono normalmente previste, ma avendo lei comunque queste perdite irregolari è opportuno chiarire da cosa dipendono.

Faccia la visita quindi e mi tenga aggiornata se vuole

Un caro saluto:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#5] dopo  
Utente 268XXX

Buongiorno dottoressa De Falco, allora son stata ieri sera da mio ginecologo e fortunatamente non cè niente di cui temevo nel senso niente polipi niente endometriosi insomma mi ha detto che è solo premenopausa e che i fibromi che ho non aiutano.
Mi ha prescritto la klaira, da fare mi ha detto almeno per due anni, lui dice che con questa
terapia dovrei avere dei miglioramenti notevoli nel senso che smetterà il sanguinamento e addirittura a volte potrà saltarmi il ciclo;dice che dovrebbe migliorare anche situazione vampate...Il mio pensiero a questo punto è colestorolo e trigliceridi che già la yasmine mi aveva fatto schizzare alle stelle ma lui dice che il sanguinamento deve smettere e il rimedio è ormoni o pillola...come posso fare per tenere a bada colesterolo e trigliceridi?consideri che sono una fumatrice almeno 10 al gg.Ps:io soffro anche di colite e proprio a maggio ho avuto episodi di muco fatta colonscopia riscontrata proctite e da biopsia dedotto colite colon irritabile,curata con clismi di mesalazina.La klaira può dare disturbi per mia colite?Grazie dottoressa.

[#6] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prima di tutto smetta di fumare.

E' inutile che le stia a ricordare tutti i danni che può provocare il fumo, il fumo fa male e Lei lo sa, e indipendentemente dal discorso della pillola, va sospeso.

Se non riesce da sola a smettere di fumare si faccia aiutare iscrivendosi a un centro antifumo, spesso sono presenti anche nelle strutture ospedaliere e universitarie.

Il tipo di pillola prescritta dal suo ginecologo, grazie al suo particolare tipo di formulazione, consente in genere di tenere bene sotto controllo il ciclo e dovrebbe avere un minore impatto metabolico su colesterolo e trigliceridi, che comunque sarà opportuno tenere sotto controllo con analisi del sangue periodiche (ad es. ogni 3-6 mesi)

Se colesterolo e trigliceridi, dovessero risultare ancora alterati, si potrà pensare di sospenderla e cambiare tipo di terapia, o associarla ad integratori o farmaci ipolipemizzanti, cose queste che comunque dovranno essere valutate dal suo ginecologo.

La pillola potrebbe peggiorare i sintomi della colite, ma non è detto.

Ritengo che comunque sicuramente il suo ginecologo conoscendola bene avrà valutato attentamente i pro e i contro della terapia che le ha prescritto, le possibili controindicazioni e gli eventuali effetti collaterali, quindi segua le sue indicazioni e veda quello che succederà nei prossimi tre mesi.

Un cordiale saluto:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#7] dopo  
Utente 268XXX

Grazie dottoressa...lo spero,ma sinceramente mi sembra che lui
non faccia molto caso a questi.Valori..comunque seguiro' il suo consiglio faro' le analisi e la terro' informata .

[#8] dopo  
Utente 268XXX

Dimenticavo:- ma questo tipo di pillola fa aumentare di peso?

[#9] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Secondo quanto è riportato dagli studi effettuati su questo tipo di pillola nella maggior parte dei casi non fa ingrassare.

In una piccola percentuale di pazienti si è osservato un aumento di peso dovuto a ritenzione idrica pari a 2-3 Kg, un aumento di peso superiore ai 3 kg non dipende dalla pillola, ma dal fatto che si tende a mangiare di più.

Quindi in ogni caso quando si assume qualsiasi tipo di pillola, bisogna fare attenzione a quanto si mangia e a cosa si mangia, non si deve essere sedentari, ma è necessario muoversi e fare attività fisica regolare.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#10] dopo  
Utente 268XXX

La ringrazio vivamente dottoressa...la terro' infotmata..a presto..

[#11] dopo  
Utente 268XXX

Salve dottoressa,le scrivo per informarla che dopo otto mesi di klaira il ciclo e' regolare abbastanza anzi un paio di mesi e' durato un giorno,pero' purtroppo negli ultimi due mesi ho avuto delle forti emicranie o nevralgie,l'altro mese addirittura qualche giorno prima,durante e dopo ma abbastanza sopportabili, questo mese invece a fine ciclo gli ultimi due giorni forti emicranie anche la notte,a volte mi prende una tempia a volte l'altra,ieri per esempio avevo un piccolo dolore e non presi niente di pasticche,ieri al solito presi la klaira alle 21 e stanotte non ho chiuso occhio dal mal di testa,solo stamani alle nove ho preso un moment e son stata meglio anche se non alle perfezione infatti mi sento come stordita...avevo gia' detto al ginecologo l'altro mese di questa cosa e lui mi aveva detto che se continuava dovevamo cambiare pillola....premetto che ho avuto un forte periodo di stress in gennaio-febbraio e sono dimagrita 5 chili,due ripresi ora....ma se la smettessi la klaira?la ringrazio anticipatamente e attendo sua risposta....

[#12] dopo  
Utente 268XXX

Ps.ho misurato la pressione stamani..98 la massima 66 la minima,sempre un po' sofferto di pressione bassa, sara' questa la causa del mal di testa?

[#13] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Contatti subito il suo ginecologo.

E' necessario che il suo medico curante sia avvisato tempestivamente della presenza persistente di questo sintomo che rientra tra gli effetti collaterali del farmaco che sta assumendo, per poter valutare se è opportuno sospendere o cambiare tipo di terapia.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#14] dopo  
Utente 268XXX

Buongiorno dottoressa, ho parlato con ginecologo e gli ho detto che il mal di testa durante il ciclo persisteva, io quasi quasi avrei anche smesso ogni cosa ma lui mi ha detto che smetterla è meglio di no e mi ha prescritto la zoely, non ho avuto modo di parlare molto perchè era una telefonata...mi può dire lei che particolari ha questa zoely?inoltre dottoressa una cosa...la scorsa settimana ho avuto virus intestino e ho smesso la klaira 2 gg. il lunedi e martedi....il mercoledi ho visto un pò di sangue e giovedi poco, il venerdi mal di testa che non le dico e niente sangue, sabato mattina di nuovo mal di testa e poco sangue non mi passava neanche col moment...(intanto io dal mercoledi avevo continuato con klaira), il mio ginegologo ha detto di iniziare subito con la zoely, quindi io da ieri sera ho iniziato (giorno prima avevo preso regolarmente Klaira)adesso non sò piu' quando mi ritornerà il ciclo??sarebbe dovutro venirmi se non avessi interrotto klaira due giorni circa verso il 21 di maggio...quando mi tornerà??Grazie dottoressa...