Utente
Salve dottori, mi scuso per il disturbo ma vorrei un vostro consulto. Ho 20 anni e dopo una cura antibiotica ho avuto una candidosi vaginale mi sono recata per la prima volta dalla ginecologa che durante l ecografia transvaginale ha riscontrato um corpo utero con ecosttuttura regolare ma una cisti su ovaio dx di dimensioni 42 mm ×57 mm di natura endometriotica, asintomatica, dato l 'aspetto e ca125 a 75. Mi ha prescitto la pillola yaz prima dell intervento che non potevo fare subito per impegni universitari.
Dopo due mesi ho fatto un controllo la cisti, anche sotto pillola, è arrivata alle dimensioni di 52x68 mm, ma questa volta una nuova ginecologa ( sono una studentessa fuori sede e non potevo tornare a casa) ha scritto sul referto che l utero presenta un ecostruttura lievemente disomogenea. La ginecologa non mi ha spiegato bene cosa volesse dire, ha solo detto all'asistente chr sospettava una adenomiosi ma necessitavo di approfondite analisi e mi ha chiesto di anticipare i tempi dell intervento e di presentarmi ad un ambulatorio specialistico. Volevo saperr cosa poteva causare una disomogeneità dell utero, cos' è l'adenomiosi, può coesistere con l' endometriosi se è veramente cosi urgente l'intervento? Ammetto di essermi spaventata sia l aumento della ciste e questa disomogeneità,ho scoperto da sola per puro caso l' endometriosi non avendo mai avuto ritardi o dolori mestruali, quindi da una semplice infezione ho scoperto di dover subire un'intervento. Ringrazio per l attenzione e per la risposta.

[#1]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Sì le due condizioni possono coesistere e non sempre sono Sintomatiche ma possono avere riscontro occasionale. L'intervento si rende necessario per le dimensioni che possono portare a conseguenze come la torsione o rottura e comunque l'intervento può essere eseguito in laparoscopia che è una metodica mininvasivo.
Per concludere l adenomiosi è la presenza di tessuto endometriale nel miometrio
Dr. Silvia Lovergine

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottoressa, la ringrazio per il tempo che mi ha concesso. Secondo lei con una situazione del genere è conveniente operarsi subito o aspettare che la pillola faccia effetto?

[#3]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Possono andare bene entrambe può fare magari due o tre mesi di terapia è poi valutare per l'intervento. Si affidi comunque al suo curante e vedrà che troverà la soluzione più adeguata al suo problema
Dr. Silvia Lovergine