Utente
Buonasera Gentilissimo Dottore, mi permetto di disturbarLa perché leggo sempre attentamente le sue risposte sempre cosi professionale e gentile che verrei a farmi visitare di persona se solo non fosse così lontano da me!sono una ragazza di 32 anni operata nel 2005 per endometriosi ovarica con tutt'ìora un focolaio nel setto retto vaginale che mi da dolore alla defecazione. ho assunto la pillola ininterrottamente per 10 anni avendo solo 3 mestruazioni all''anno. ho interroto la pillola a marzo 2014 e a maggio sono rimasta in gravidanza. però purtroppo il 24 luglio ho subito un raschiamento dovuto ad un aborto spontaneo da uovo cieco. l''esame istologico evidenziava solo "materiale abortivo.il 21 agosto è ricomparsa la mestruazione.ho controllato le beta il 6 settembre ed erano scese a <1. Desideravo chiederLe se visto la mia situazione dell'endometriosi non è il caso, nonostante il singolo episodio di aborto di fare delle indagini.... vorrei evitare di perdere tempo e di peggiorare la mia endometriosi nel caso si dovessero ripetere altri aborti...

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le posso garantire che il suo aborto (gravidanza anembrionata) non è stato causato dalla endometriosi, anzi l'aver avuto una fravidanza spontaneamente è segno di una condizione anatomica non alterata dalla stessa endometriosi.
Un unico aborto non significa PATOLOGIA come riporto nel mio articolo
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/144-abortivita-ripetuta.html
Quindi può riprovare , assumendo acido folico alla dose di 400 gamma + inositolo
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, come sempre professionale e gentilissimo nelle sue risposte. nel frattempo mi è comparsa domenica 22 settembre la 2 mestruazione post raschiamento. a differenza della prima non ha i coaguli. però a differenza delle mie mestruazioni prima del raschiamento sono molto più abbondanti sia in quantità ma anche in durata. nei due mesi di tentativi dove avevo sospeso la pillola prima di restare in gravidanza avevo comunque un ciclo molto ridotto.... è normale tutto ciò oppure può essere spia di qualche infezione o altro?ho però notato che in questa mestruazione che ho ora in atto non ho mai avuto dolore alla defecazione e dolori pelvici generali che avevo sempre in ogni mestruazione!!

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
ho acquistato inositolo come da lei indicatomi. ho optato per la longhlife inositolo puro 100 compresse da 500mg. desideravo quindi chiederle il dosaggio consigliato se è 500 o 1000 al giorno? in piu assumo acido folico 400mg al giorno con altre compresse che già avevo acquistato.

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si inizia con un dosaggio di 500 mg al di di inositolo ,il dosaggio classico del' acido folico è di 400 gamma al dì.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
la ringrazio dottore per la risposta. dopo quanti giorni devo aumentare il dosaggio al giorno di inositolo da 500 a 1000?

[#6] dopo  
Utente
la ringrazio dottore per la risposta. dopo quanti giorni devo aumentare il dosaggio al giorno di inositolo da 500 a 1000? comunque ho già notato dei miglioramenti in soli 5 giorni di assunzione. questo mese ho di nuovo avvertito l'ovulazione! adesso devo solo capire se continuare con il dosaggio da 500 al giorno o passare a 1000 fra qualche giorno?

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A questo punto continui con 500 mg
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, ho ritrovato in questi giorni la cartella clinica sul mio intervento di resezione delle cisti ovariche bilaterali (5cm a destra con tuba torta su se stessa e 1,5 mm a sinistra). inoltre nel referto si legge anche che apparentemente la tuba destra non mostra passaggio del blu di metilene... ciò significa che quasi sicuramente sono rimasta in gravidanza con l'ovulazione dell'ovaia sinistra? e che quindi ho solo a mesi alterni la possibilità di restare in gravidanza?

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Concettualmente é esatto quello che lei riferisce.
Ma può accadere anche se l'ovulazione avverte dall'altro ovaio.
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
cioè non ho ben capito. può accadere che anche se avverto l'ovulazione a destra che rimango comunque in gravidanza? non ho ben capito....

[#11] dopo  
Utente
cioè non ho ben capito. può accadere che anche se avverto l'ovulazione a destra che rimango comunque in gravidanza? non ho ben capito....

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
VOLEVO SCRIVERE " avviene" invece di "avverte"
Ha compreso benissimo l'ovulo viene "attratto" per chemiotassi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, e anche questo mese ieri 19 ottobre, mi è ricomparso il ciclo. diciamo che sono ritornata alla regolarità dei miei cicli di 26/27 giorni mentre dopo il raschiamento erano di 33 giorni. quindi mi sto normalizzando. apparte il fatto che i giorni che precedono le mestruazioni ho perdite marroncine...... però anche questo mese non sono rimasta in gravidanza. nel frattempo i miei dolori da endometriosi stanno aumentando...come dolore alla defecazione, le fitte ai reni e alla spalla destra, il dolore pelvico quando cammino.... Le chiedo, sarà il caso di prendere qualcosa che velocizzi l'ovulazione per esempio sento spesso parlare di ragazze che assumono il CLOMID?? e sarà il caso di rifare un controllo proprio prettamente relativo all'endometrisi? ero solita ad eseguire il clisma opaco...ma avrei tanto sperato di evitarlo visto la invasività dell'esame..preferivo restare in gravidanza e che tutto fosse proseguito regolarmente..ma purtroppo non è stato cosi.... Lei cosa mi suggerisce? ho molta paura che la mia endometriosi peggiori nuovamente e di rischiare un nuovo intervento..

[#14]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo la stimolazione dell'ovulazione potrebbe aiutarla e la deve concordare con il Collega di fiducia.
Potrebbe tornare utile anche una ISTEROSALPINGOGRAFIA ( per valutare la pervietà delle tube)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#15] dopo  
Utente
perchè mi consiglia una isterosalpingografia se sono rimasta in gravidanza a maggio? potrebbero essersi chiuse in questo periodo??

[#16]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi sfuggiva chiedo scusa
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#17] dopo  
Utente
oppure aumentare inositolo a 1000? ora ne assumo 500.

[#18]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Queste cose vanno valutate con il Collega
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#19] dopo  
Utente
si dottore ha perfettamente ragione. avrei bisogno di farle un ulteriore domanda: ho avuto le mestruazioni domenica e sabato con perdite marroni, poi lunedi e martedi abbondanti rosse. poi mercoledi mattino erano finite. poi mercoledi pomeriggio di nuovo delle perdite rosse. e stamattina di nuovo nella carta igienica ho trovato perdite rosse. in genere mi terminava il ciclo con perdite marroni. ho la visita putroppo solo il 23 dicembre per endometriosi. può ancora trattarsi di scombussolamento ormonale dovuto all'aborto da uovo cieco? oppure potrebbe ri-essersi formata una ciste endometriosica? in quanto tempo in genere si riformano le recidive sull'ovaio?

[#20] dopo  
Utente
Dottore, ma il fatto che io senta i dolori da ovulazione a metà ciclo però non ho muco può indicare che ho l'ovulazione o non è detto?

[#21]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è obbligatoria la presenza di muco cervicale all'esterno , perchè può raccogliersi all'interno della vagina e non essere evidenziato.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#22] dopo  
Utente
buonasera Gentilissimo Dott. Blasi,
ho eseguito la visita dal mio ginecologo che mi segue per l'endometriosi e le ovaie sono apposto. ha visto il corpo luteo nella ovaia dx e quindi mi ha confermato che l'ovuazione è avvenuta. mi ha dato tempo un anno per provare poi passerò alla fecondazione assistita. dice che non è necessario che io eseguo un nuovo intervento di rimozione del focolaio nel setto retto vaginale. nel frattempo gli ho anche chiesto se potessi continuare ad assumere l'inositolo e mi ha detto che se non mi da effetti collaterali posso continuare senza problemi perchè regolarizza l'ovulazione. però mi sono dimenticata di chiedergli se devo continuare con 500 o posso passare a 1000 mg.. poi mi ha prescitto anche qualche esami di poliabortività da eseguire dove sono risultati tutti nella norma ad eccezione della proteina S LIBERA che è risultata leggermente piu alta. Le trascrivo tutti i risultati se gentilmente mi può dare un riscontro:
aspetto del campione LEGGERMENTE EMOLIZZATO
glicemia 81 ( da 65 a 110)
attività protrombinica
inr 0,97 (senza terapia 0,80-1,20) (con terapia antic. 2-3,5)
tempo di tromboplastina parzia 31 ( da 28 a 38)
fibrinogeno 311 ( da 150 a 450)
antitrombina III 83 (da 75 a 100)
PROTEINA S LIBERA 125 (DA 53 A 109)
proteina c attività coaguz.(funzionale) 83 (da 70 a 140)
tsh test riflesso
tsh 3,11 (da 0,35 a 5,50)
autoantic.antititeoglobulina 20 ( fino a 40)
autoantic.antitireoperossidasi 10 (fino a 35)
omocisteina 9,24 (da 5 a 15)
sono in attesa di avere ancora il risultato delle seguenti analisi:
anti cardiliopina
ab anti microsomi epa e renali
lac

resto in attesa di un suo gentile riscontro, cordiali saluti

[#23]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli esami sembrano nella norma
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#24] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua disponibilità. purtroppo anche questo mese è ricomparsa la mestruazione e siamo alla 5 dopo l'aborto interno e raschiamento di luglio 2014. io ho rapporti regolari a giorni alterni dal 8 giorno dalla fine delle mestruazioni fino all'arrivo delle mestruazioni. durante l'intervento per endometriosi con il blu di metilene la tuba destra non presentava il passaggio mentre era regolare la tuba sinistra. può essersi chiusa anche la sinistra durante il raschiamento? oppure può essere semplicemente il corpo che per il momento non è pronto per una nuova gravidanza e magari bisogna attendere ancora un pochino? il mio ginecologo inoltre mi ha riferito che a volte capita che si abbia una gravidanza che magari si conclude male e poi purtroppo naturalmente non si rimane piu in gravidanza. casi rari ma accadono. da cosa possono dipendere?

[#25] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, ho inoltre ritirato anche l'esito dei tamponi vaginali:

RICERCA DELLA CLAMIDIA (DNA) NEGATIVO

RIC.MICROSC. DEL TRICHOMONAS ASSENTE

RIC.COLTURALE DELLA CANDIDA NEGATIVO

EMAZIE ASSENTI

LEUCOCITI POSITIVO +---

CELLULE EPITELIALI POSITIVO ++--

LATTOBACILLI POSITIVO +++-

RICERCA GERMI COMUNI NEGATIVO

RICERCA DEI MICOPLASMI NEGATIVO

Infine mancano solo questi esami che saranno pronti nei prossimi giorni:
anti cardiliopina
ab anti microsomi epa e renali
lac

in attesa di un suo gentile riscontro in merito all'esito dei tamponi. grazie saluti

[#26] dopo  
Utente
Buonasera Dottore,
ho ricevuto infine anche l'esito degli esami mancanti:
anticorpi anti cardiliopina
aCL-IgG 2,3 ( <10 NEGATIVI)
aCL-IgM 1,8 ( <10 NEGATIVI)
ab anti microsomi epa e renali ASSENTI (ASSENTI)
lac 38 SECONDI
RATIO 0,97 (<1,2)

In attesa
cordiali saluti

[#27] dopo  
Utente
dottore mi può gentilmente rispondere riguardo l'esito degli esami? grazie mille.

[#28]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questi esami sono nella norma , nessun problema.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#29] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, La ringrazio nuovamente per la sua risposta. Desideravo porLe un ulteriore quesito brevissimo. Ho avuto l'ultima mestruazione iniziata il 16 novembre ho avuto un rapporto il martedi sera 25 novembre.ho eseguito lo stik clearblue il mercoledi sera 26/11 ed era negativo e poi di nuovo giovedi sera ed era positivo!! Però giovedi sera non sono riuscita ad avere rapporti e quindi il rapporto successivo è stato venerdi sera 28/11 ma lo stick risultava già negativizzato. io non ho ben capito se devo mirare i rapporti prima del positivo o dopo il positivo o il giorno stesso del positivo???. i rapporti che ho avuto possono portare ad un concepimento? oppure non sono stati centrati bene?

[#30]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
tenga presente che l'ovulo (quando il follicolo scoppia) dura in vita al massimo 24/36 ore per questo motivo non bisogna avere una precisione "svizzera", precisando che gli spermatozoi rimangono attivi nelle vie genitali femminili sino a quasi 5 giorni.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#31] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore, per la sua gentilissima risposta. poi il 14 dicembre mi è ricomparsa la mestruazione. sento spesso dire che l'ansia e lo stress nella ricerca di una gravidanza post aborto, può inibire il concepimento. si tratta solo di un" modo di dire" oppure è scientificamente provato? Ne approffitto anche per augurarLe un felice e sereno Natale. Cordialmente.

[#32]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se lo STRESS porta ad un innalzamento dei valori di PROLATTINEMIA e conseguente blocco dell'ovulazione , la risposta è SI'
BUONE FESTE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#33] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, La ringrazio per la sua risposta. poi in data 9 gennaio ho avuto l'ultima mestruazione e il 20 gennaio ho eseguito una ecografia di controllo in un centro di endometriosi dove mi hanno detto che avevo già il corpo luteo nell'ovaio sinistro della tuba che risulta aperta.e in effetti avevo proprio dolori a sinistra. io ho una mestruazione di 27/28 giorni. ma è possibile che già in undicesima giornata si visualizza il corpo luteo? quindi avrei ovulato in anticipo?

[#34]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se si ha un'ovulazione precoce può accadere, devo accettare per fede che sia stato visualizzato il corpo luteo.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#35] dopo  
Utente
Si dottore, ho rieseguito l'ecografia subito dopo la mestruazione del 4 febbraio e non vi era nessuna ciste endometriosica. quindi era un corpo luteo. ora vorrei solo capire perchè a maggio 2014 subito dopo aver sospeso la pillola sono rimasta in gravidanza purtroppo esitata in aborto a luglio con raschiamento, e ora ci metto mesi con rapporti alterni ben concentrati nel periodo ovulatorio e non rimango piu in gravidanza..... ho eseguito tamponi e non risultano infezioni..... comè possibile tutto ciò? è forse il corpo che ancora non è pronto per una nuova gravidanza? devo forse controllare i dosaggi ormonali? Ho eseguito tutti i controlli sopra indicati.. ma ancora nessuna gravidanza...

[#36]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte anche delle vaginiti nelle donne e prostatiti nell.'uomo possono creare problemi
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#37] dopo  
Utente
dottore, ho avuto l'ultima mestruazione iniziata il 4 febbraio terminata il 6. il 10 febbraio ho percepito l'ovulazione (ho una ovulazione leggermente anticipata) e il mio medico di base mi ha prescritto da eseguire oggi 18 febbraio il progesterone risultato 17,6 e la prolattina 20,5.

valori di riferimento della PROLATTINA

menopausa 1,8 - 20,3

gravidanza 9,7 - 208,5

donne eta'fertile 2,8 - 29,2

valori di riferimento PROGESTERONE

follicolare 0,1 - 1,4

luteinica 3,3 - 25,5

picco ovulatorio 4,4 - 28,0

menopausa 0,1 - 0,7

come le sembrano i miei valori? sono nella norma? possono già anticipare se sono in gravidanza? o indicano il motivo per il fatto non rimango in gravidanza da 6 mesi?

[#38] dopo  
Utente
Dottore, appena possibile, se mi può dare un suo parere. grazie

[#39] dopo  
Utente
dottore perchè non mi risponde piu? i suoi consigli si sono sempre rivelati utili e giusti... ero contenta di avere di nuovo una sua opinione..grazie in attesa

[#40]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assicurare che ci sia una gravidanza è impossibile soltanto il test di gravidanza e il dosaggio delle betaHCG danno certezza.
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#41] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, nel frattempo non sono piu rimasta in gravidanza e ho anche cambiato ginecologo il quale mi ha fatto notare il mio tsh anche sopra riportato di

tsh 3,11 (da 0,35 a 5,50)

secondo lui per chi cerca bambini deve essere inferiore a 2,5. può essere quindi questa la causa della mia manca gravidanza ad oggi??

[#42] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, nel frattempo non sono piu rimasta in gravidanza e ho anche cambiato ginecologo il quale mi ha fatto notare il mio tsh anche sopra riportato di

tsh 3,11 (da 0,35 a 5,50)

secondo lui per chi cerca bambini deve essere inferiore a 2,5. può essere quindi questa la causa della mia manca gravidanza ad oggi??

[#43] dopo  
Utente
dottore, come mai non mi risponde piu??

[#44]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo con il Collega , potrebbe essere una delle cause
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#45] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, come va? io nel frattempo mi sono rivolta ad un centro di infertilità ed entro l'anno eseguirò la fivet. nel frattempo ho ritirato gli esami del sangue eseguiti relativi al CMV con il seguente referto:

ANTI CMV IgG (CITOMEGALOVIRUS) NEGATIVO
ANTICORPI ANTI CMV IgG 0,00 AU/ml

ANTICORPI ANTI CMV IgM NEGATIVO
ANTICORPI ANTI CMV IgM 0,39

cosa indica questo referto? che ho contratto o no il CMV? cosè il valore di 0,39? in attesa grazie saluti

[#46]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Paziente NON IMMUNE .
NON ha mai contratto la malattia.
0,39 indica un valore basso di IgM , che non ha alcun significato clinico
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#47] dopo  
Utente
Buonasera dottore, ho eseguito il pap test di controllo con il seguente referto.
materiale inviato
CITOLOGIA ESFOLIATIVA CERVICO VAGINALE (pap-test)
adeguatezza del campione
ADEGUATO, CON INTENSA CITOLOSI
interpretazione citologica
NEGATIVO PER LESIONE INTRAEPITELIALE O MALIGNITà
prossimi controllo
6 MESI

desideravo sapere cosa significa e se è necessaria qualche cura.
grazie saluti

[#48]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non trovo alcuna patologia, tutto bene
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI