Utente
Salve, sono incinta di 39 settimane e all'ultima visita la posizione della mia bambina è cefalica occipito-posteriore. La ginecologa mi ha detto che non è una delle posizioni migliori per il parto..ho letto un po' su internet e in molti casi si cerca di far partorire naturalmente ma poi si ricorre al taglio cesareo d'urgenza. Vorrei chiedere se e come è possibile che la bambina si giri, o se si possono fare delle manovre prima del travaglio..grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La posizione fetale potrebbe cambiare con l'inizio del travaglio di parto, con la rottura delle membrane (rottura delle acque) , con l'intensità delle contrazioni uterine.
E' corretto attendere il momento dell'espletamento del parto per stabilire l'eventuale taglio cesareo.
Se non sono presenti controindicazioni all'espletamento al parto per via vaginale come la presentazione podalica, il pregresso TC, la macrosomia fetale (peso stimato del feto > 4000 gr)
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore, mi scusi la paranoia ma se procedessi con il parto vaginale e la bambina non dovesse girarsi nella posizione ottimale e dovesse incanalarsi, a quel punto il parto cesareo si può fare o è troppo tardi? C'è il rischio di una lacerazione maggiore con questa posizione?
La ringrazio nuovamente
Un cordiale saluto

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo il TC si può eseguire in qualsiasi momento se il parto per via vaginale si presenta con difficoltà oppure se compaiono iniziali segni di sofferenza fetale.(accertati cardiotocograficamente)
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI