Eutorix, è il caso?

Buongiorno,
Di seguito un breve riepilogo della mia situazione. Ho 28 anni, ovaio policistico senza alcuna sintomatologia. Ho preso la pillola negli ultimi 7 anni, interrompendola ad inizio mese per ricerca gravidanza. Ho, da sempre, un valore del TSH pari a 5, stabile;gli altri ormoni/anticorpi tiroidei nella norma. Il mio medico curante mi ha detto che si trattava di ipotiroidismo subclinico, che non ho mai curato visto che non ho mai avuto alcun sintomo degno di nota.
La mia ginecologa mi ha prescritto cura con Eutirox 25 gr 1 volta al giorno, per abbassare il valore del TSH a 2,5; con i miei valori infatti, dice che una gravidanza sarebbe improbabile o potrebbe portare complicazioni.
Dal momento che "sto bene", prendere un farmaco che possa alterare i miei equilibri mi fa paura. Volevo chiedervi se questo tipo di terapia preventiva è prassi diffusa e quindi non deve spaventarmi o se è il caso di consultare altri medici.
Volevo inoltre chiedervi se la terapia potrà essere interrotta in futuro o meno e se può essere compatibile con il fatto che ho un piccolo soffietto al cuore.
Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità.
Buona serata
A.
[#1]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
Salve
con il TSH uguale a 5 é obbligatorio per lei assumere l'eutirox. Io però consulterei un endocrinologo per ottimizzare la posologia
saluti

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test