Utente 778XXX
Ho 47 anni, prendo prozac e xanax (2 cl del primo e 2 mg del secondo per dormire): ho fatto dosaggi per effluvium ed è risultato testosterone un po più alto del range. Mestruazioni regolari, la ginecologa mi ha prescritto per 3/6 mesi klaira che ho iniziato subito senza aspettare le mestruazioni perché la caduta dei capelli era importante. La ginecologa mi aveva detto di iniziare il primo giorno del ciclo. Da quando ho iniziato ho spesso mal di testa e doloretti al seno sx. Si irradiano dallo sterno sx , non continui ma intermittenti. Ho sbagliato ad assumerla prima del ciclo? I dolori alla parte sx sono normali? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola va assunta sempre a partire dal primo giorno del flusso mestruale per "sincronizzare" la crescita endometriale con i livelli ormonali della pillola (Klaira) .
L'irradiazione dei doloretti allo sterno deve essere valutata , se si associa ad altra sintomatologia deve mettere al corrente il suo Ginecologo di fiducia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 778XXX

grazie, la ginecologa mi ha fatto sospendere Klaira. mi chiedo se sia un mio problema (magari cardiologico), un effetto collaterale della pillola (associata anche alla cefalea) o forse una controindicazione dell'uso degli antidepressivi associati all'ormone. la ginecologa non mi ha dato spiegazioni, mi ha detto di prendere un integratore ma non mi sembra sufficiente curare un valore del testosterone con un integratore. forse dovrei cambiare tipo di pillola o altro rimedio? lo specialista che si occupa di questo è il ginecologo o l'endocrinologo?
ho anche acne, pelle grassa e continua l'effluvium. grazie.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'endocrinologo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 778XXX

può spiegarmi meglio il suo punto di vista o non è possibile? grazie.

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lei ha sospeso la pillola KLAIRA per la comparsa degli effetti collaterali da lei riferiti.
Per questo motivo , cure extra ormonali alternative non sono presenti in commercio.
Vale a dire che soltanto con sostanze ormonali è possibile curare questo tipo di disturbi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 778XXX

ok, ora è più chiaro. ho prenotato visita cardiologica e andrò a fondo a questo problema. grazie mille. saluti.

[#7] dopo  
Utente 778XXX

salve gentile dottore, ho fatto gli esami cardiologici per escludere che i dolori al petto fossero di origine cardiologica (ecocardio e test di sforzo negativi). io sono ansiosa e molto probabilmente la Klaira mi aveva provocato più ansia. la ginecologa mi ha prescitto Belara, ho iniziato il primo blister il primo gg delle mestruazioni. mi sembra però che mi sia aumentato l'appetito e secondo me ho anche ritenzione. secondo lei per normalizzare il testosterone a 3 sotto il range per quanto tempo dovrò assumerla? grazie.