Utente 239XXX
Buongiorno, sono più di 2 anni ormai che cerco una gravidanza, ho 32 anni. Il 24 febbraio ho tolto un polipo in isteroscopia e ho ritirato ora l'esito che dice campione costituito da frammenti ascrivibili a polipo ghiandolare dell'endometrio, funzionalmente attivo (aspetti secretivi( e frustoli di mucosa endometriale con iperplasia ghiandolare semplice, focalmente complessa senza atipie. Cosa significa? È legata al fatto che non resto incinta?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di solito queste forme sono sostenute da una anomala e duratura esposizione della mucosa endometriale ad uno stimolo ESTROGENICO esogeno o endogeno non bilanciato dal progesterone.
Questo sta a significare che ci potrebbe essere una scarsa produzione di progesterone che deve essere compensata con terapia e quindi indirettamente potrebbe essere la causa di questa momentanea infertilità
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille per la sua risposta, mi da fiducia quando leggo la definizione di momentanea accostata alla mia infertilità. Avevo già fatto un esame del sangue per misurare il progesterone, circa 10 mesi fa, al 17 pm e il valore era nella norma 15,3 (range 1,7-27), mi consiglia di ripeterlo in un'altra fase del ciclo? Inoltre negli ultimi 2 cicli ho avuto uno spotting iniziato leggero a circa 15 giorni dal ciclo e via via diventato più abbondante dopo una settimana ed è durato così fino all'arrivo del ciclo vero e proprio. È legato allo stesso problema? Ancora molte grazie per la sua disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il progesterone va dosato in 22^ e 24^ giornata del ciclo per valutare se il corpo luteo funziona in modo adeguato .
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille! Seguirò il suo consiglio.

[#5] dopo  
Utente 239XXX

Buonasera, scrivo per chiedere un altro parere, la mia ginecologa per il problema di cui sopra mi ha dato la pillola anticoncezionale per 5 mesi, ora da 3 mesi prendo Inofolic la mattina, folidex prima di cena e inofolic plus prima di dormire ma ancora non sono comunque incinta. Appena lasciata la pillola ho avuto il ciclo ogni 26 giorni preceduto da 1 settimana di spotting adesso sono al 34 esimo giorno ed ho da 5 giorni spotting ma ancora niente ciclo è normale questa situazione? Premetto di avere entrambe le ovaie policistiche. Inoltre tutti questi medicinali costosi sono utili? Grazie per l'attenzione

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il monitoraggio ecografico della ovulazione potrebbe aiutarci nel dare una risposta adeguata.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 239XXX

Il monitoraggio l'ho fatto al terzo mese di clomid e il follicolo c'era ed era molto grande e ha impiegato più tempo del previsto a scoppiare, ma anche qui rapporti mirati ma niente. Secondo lei sarebbe il caso mi rivolgersi a un centro di sterilità?

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
va valutata questa situazione presso un Centro specializzato sono d'accordo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille dottore, buona serata.