Utente 312XXX
Salve, avrei bisogno di un'informazione. Da poco più di un anno assumo la pillola contraccettiva Effiprev. Quest'anno la settimana di sospensione di questa coincide esattamente con la settimana in cui dovrei andare in vacanza. Ho letto che anticipare o posticipare l'arrivo delle mestruazioni di due o tre giorni non è un problema, ma mi è poco chiaro se sia possibile saltare del tutto la sospensione. In tal caso, è consigliato anticipare la sospensione di un'intera settimana o proseguire con un secondo blister (quindi saltando la mestruazione per un mese)?
Vorrei inoltre sapere, nel caso si saltasse la sospensione, se si rischiano effetti collaterali. Una mia conoscente così facendo aveva avuto problemi di irritabilità e nervosismo abbastanza consistenti, che aveva poi imputato appunto all'assunzione ininterrotta della pillola.
Sperando di essermi spiegata correttamente, Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema se salta il flusso mestruale (saltando i 7 giorni di sospensione ) non accade nella di grave e di patologico , questo metodo viene adottato da atlete che hanno in programma gare , da donne che hanno programmato eventi importanti (vedi matrimonio) quindi cerchiamo di demolire questa "leggenda metropolitana "
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 312XXX

La ringrazio infinitamente per il parere!
Saluti