Utente 133XXX
Buongiorno,

ho una domanda, forse banale ma è un grosso dubbio che ho.
Mio marito in passato ha avuto dalla sua ex compagna una gravidanza non cercata.
Ora stiamo cercando un bambino da poco meno di un anno.
Considerato che in quel caso non ha avuto problemi, anzi, e che il suo spermiogramma è buono anche se non eccezionale, devo quindi pensare che il "problema" sia da ricercare in me o non è detto perchè è un'altra coppia e quindi situazione?
Io ho fatto esami ormonali, isterosalpingografia, monitoraggi ed è tutto ok. L'unico problema la candida che a volte si presenta, ma l'ambiente vaginale ha un ph di 4,5 che mi dicono possa andare bene.
Ma a parte questo cosa mi dite riguardo la mia domanda?

grazie molte!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se si vuole approfondire il discorso , bisognerebbe valutare se ovula (monitoraggio ecografico dell'ovulazione ) , se c'è pervietà delle tube uterine ( isterosonografia , isterosalpingografia.) , se non sono presenti infezioni cervicali o vaginali .
Se una parziale valutazione è stata fatta (ISG e monitoraggi ) deve approfondire il discorso infezioni cervicali (clamidia , gonococco e micoplasmi) e vaginali (gardnerella , trichomonas e E. COLI) .
Non bisogna trascurare la funzionalità TIROIDEA
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 133XXX

Grazie dottore, crepi :)
E' stato fatto tutto quanto indicato.
Rifarò poi il tampone anche se l'avevo fatto in passato.
Se però l'ambiente vaginale ha ph 4,5 la candida può essere lo stesso un problema?

E il dubbio più grosso: se lui in passato non ha avuto problemi a concepire allora la causa è da ricercare sicuramente in me o non è detto perché il concepimento può avvenire come no in qualsiasi ciclo?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per le infezioni vanno fatte ricerche specifiche : "esame batteriologico a fresco del fluor vaginale" o ricerca della G.Vaginalis, E COLI , ect...
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 133XXX

Sì esatto, le farò a breve con quelle indicazioni.

E per l'altra domanda?
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo che una fecondazione potrebbe avvenire.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI