Utente 403XXX
Gentili Dottori,
sto entrando oggi nella settima settimana con molta preoccupazione.
Come ho scritto nel titolo questa è la terza gravidanza: la prima è stato un uovo cieco, la seconda un aborto interno alla sesta settimana con un forte dolore ai reni ma nessuna perdita.
Questa gravidanza, invece, è iniziata in modo strano che se non avessi tenuto il conto del ciclo mestruale ed avessi fatto le beta, non me sarei accorta per un bel pezzo.
L'unico sintomo era un prurito ed indolenzimento ai capezzoli (che non mi aveva fatto pensare ad una gravidanza!).

Ad ogni modo ecco qualche dato:
ultima mestruazione 27 dicembre 2015
prime beta 26 gennaio: 844
seconde 28 gennaio: 2167
terze dopo una settimana esatta: 30246

Ho fatto un eco a 4+5: si è vista la cameretta di 1,7 cm con un accenno di qualcosa e il ginecologo è riuscito a prendere 3 battiti.

Durante la quinta e sesta settimana ho avuto leggere nausee, seno ingrossato (anche se non particolarmente teso come la gravidanza precedente) e capezzoli dolenti.
A metà della sesta settimana quelle poche nausee che avevo sono sparite.

Sono sotto clexane fin dall'inizio perché dagli esami di controllo fatti precedente era emerso che sono positiva a Leiden. In più. ovuli di progesterone.

Ora, a parte il fastidio al seno che più o meno evidente permane e un po' di stitichezza che si è appena aggiunta, non ho altri sintomi.

Avrò la prossima eco a fine febbraio (il mio ginecologo al momento è fuori) e mi sto disperatamente chiedendo se facendo il clexane potrei avere avere un aborto interno asintomatico e quindi non rendermene conto.

Vi ringrazio molto per il servizio che offrite.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se dovesse avere un aborto interno, Clexane o no, l'organismo potrebbe da solo trasformarlo in aborto in atto, con espulsione della camera gestazionale e della decidua uterina.
In altre parole, il Clexane non fermerebbe un aborto.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 403XXX

Salve Dottore, la ringrazio molto per la risposta.
Ieri ho fatto l'eco e per il momento, sembra che proceda tutto bene:
8+1
embrione con battito di 1,9 cm
Non vedo l'ora passi questo terzo mese ma per il momento, mi sento più tranquilla.

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Bene. La incoraggio a continuare con tenacia.
Se ritenesse opportuno, mi informi.
Saluti ed auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 403XXX

Salve dottore,
volevo aggiornarla.
Ieri ho fatto l'eco a 12+1.
Il feto misura 6,37 cm (che mi sembra leggermente più grande dei valori medi che vengono riportati in rete ma non so quanto siano attendibili) e sembra molto vivace (non stava fermo/a un attimo). Forse è femmina ma è presto per dirlo con certezza.
Si vedeva molto bene e l'osso nasale era ben delineato.
Il valore della NT è risultato 0.88 mm che credo sia un buon valore....
Tengo sempre le dita incrociate ma il primo trimestre sta volgendo al termine e quindi spero di potermi sentirmi un po' più serena.

[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Bene su tutta la linea. Continui così.
Non dimentichi l'amniocenetesi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli