Utente 395XXX
buongiorno, ho 30 anni.
ho effettuato pap test positivo lsil, poi ho fatto colposcopia, il medico ha visto una lesione. il test hpv è risultato negativo.
La biopsia ha questo esito:
minuto frammento bioetico di mucosa cervicale sede di displasia lieve cin I coilocitica dell'epitelio di rivestimento associata a fenomeni flogistico-erosivi e ad aspetti di metaplasia squamosa immatura.
mi conviene fare la laser o aspettare e vedere se regredisce? c'è probabilità che peggiora se aspetto? Come può essere che risulti negativa all'Hpv però nella biopsia c'è scritto 'displasia lieve coilocitica'?
nel frattempo come potrei stimolare il sistema immunitario affinché regredisca?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la tipizzazione degli HPV ( HPV test ) è corretta , la presenza di DNA del virus del papilloma è ASSENTE.
Per questo non si può parlare di displasia coilocitica .
Chi potrebbe chiarire questo dilemma è l'anatomo-patologo (istologo ) che ha letto il vetrino , che dovrebbe rivalutare anche in funzione di un follow up corretto.
SALUTI
Nicola Blasi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 395XXX

ma quindi secondo lei è meglio aspettare prima di trattare la lesione? dovrei rifare il test hpv o la biopsia?

[#3] dopo  
Utente 395XXX

a seguire il referto di virologia molecolare (test hpv dna)
PRINCIPIO DEL SAGGIO:
hpv ad alto rischio typing test si basa su tre principali processi:preparazione dei campioni, amplificazione multiple del dna utilizzando specifici primer di hpv e la rilevazione dei prodotti amplificati su gel. Ogni tubo par-mix contiene primer diretti contro le regioni di 4 tipi di hpv e del gene della beta-globina usato come controllo interno. se il tampone non è preparato in modo corretto (elevata quantità di muco o insufficiente quantità di cellule epiteliali) il controllo interno non verrà rilevato.
CARATTERISTICHE DELLE PRESTAZIONI:
specificità analitica dei primer e delle sonde è stata validati con campioni negativi. essi non hanno generato alcun segnale con i primer e le sonde hpv specifici
SENSIBILITA' ANALITICA : il kit hpv ad alto rischio typing consente di rilevare il dna di hpv nel 100% dei test con una sensibilità non inferiore a 1000. copie
TEST
RICERCA HPV-DNA /genotipizzazione negativo
il test non ha evidenziato la presenza di papilloma virus.

Cosa mi consiglia di fare? io non vorrei trattare la lesione. vorrei poter aspettare con la speranza che regredisca? è possibile? come posso incentivare il sistema immunitario?

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con prodotti a base di ECHINACEA .
Io avrei atteso.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 395XXX

secondo lei dovrei interrompere la pillola anticoncezionale klaira?

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO ! E' inutile
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 395XXX

quindi adesso cosa dovrei farei? quando dovrei fare un controllo? dovrei rifare il test hpv, il pap test o la colposcopia ?
fra quanto tempo?

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
RIPETIZIONE del PAP test a 6 mesi dal precedente + COLPOSCOPIA
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 395XXX

potrebbe spiegarmi i termini della colposcopia che ho fatto a seguito di pap test risultato lsil positivo.

ESAME COLPOSCOPICO: SODDISFACENTE (g. squamo-colonnare visibile)
EPITELIO ORIGINALE: TROFICO
ZONA DI TRASFORMAZIONE NORMALE: INCOMPLETA
TEST DI SHILLER : CAPTAZIONE DISOMOGENEA

La biopsia (come le ho scritto in un precedente consulto) è risultata CIN 1 minuto frammento bioptico di mucosa cervicale sede di displasia lieve cin I coilocitica dell'epitelio di rivestimento associata a fenomeni flogistico-erosivi e ad aspetti di metaplasia squamosa immatura.

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La lesione sul collo non è presente perchè il Collega scrive di area di trasformazione normale , non fa riferimento ad AREE di TRASFORMAZIONE ANORMALI
Non riesco a seguire , mi sembrano in contraddizione
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente 395XXX

le riporto lo schema del referto:

ESAME COLPOSCOPICO (titolo)
ci sono varie opzioni da segnare:
- soddisfacente ( g.squamo-colonnare visibile)
- non soddisfacente per gsc non totalmente visibile
Il dottore ha spuntato con una x la casella SODDISFACENTE.

QUADRO COLPOSCOPICO NORMALE ( titolo)
anche qui ci sono varie opzioni da spuntare:
EPITELIO ORIGINALE - trofico
- atrofico
Il dottore in questo caso ha spuntato la casella con una x su TROFICO.

ZONA DI TRASFORMAZIONE NORMALE (TITOLO)
Anche qui ci sono delle opzioni da spuntare
- incompleta
-completa
-sbocchi ghiandolari
-esiti vascolari
-cisti di Naboth
Il dottore ha segnato l'opzione INCOMPLETA.

TEST DI SCHILLER (TITOLO)
opzioni da spuntare:
- captante
- non captante
-captazione disomogenea
Il dottore in questo caso ha segnato CAPTAZIONE DISOMOGENEA.


[#12] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi ripeto in base ai dati che mi riferisce deve soltanto ripetere un PAP test a 6 mesi dal precedente.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente 395XXX

che strano. ma il medico mentre faceva la colposcopia mi ha detto di aver visto qualcosa infatti ha fatto la biopsia che è risultata positiva per displasia Cin I: minuto frammento bioetico di mucosa cervicale sede di displasia lieve cin I coilocitica dell'epitelio di rivestimento associata a fenomeni flogistico-erosivi e ad aspetti di metaplasia squamosa immatura.

Il titolo "zona di trasformazione normale" non è stato scritto da lui. E' il titolo del modello di referto che usa lui. A seguire ci sono le varie opzioni come le ho scritto prima:
- incompleta
-completa
-sbocchi ghiandolari
-esiti vascolari
-cisti di Naboth
Il dottore ha segnato l'opzione INCOMPLETA.

[#14] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per poter monitorare questo evento necessita di un pap test a sei mesi , è difficile comprendersi via WEB .
La dizione "incompleta" si riferisce alla zona di trasformazione normale .
Non possiamo continuare questo consulto senza dati certi , mi dispiace.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#15] dopo  
Utente 395XXX

buongiorno,
la mia ginecologa mi ha prescritto cicatrizzino ovuli per 5 giorni al mese per 3 mesi. secondo lei potrebbe risolvere la lesione o fare in modo che regredisca?
nel frattempo continuo a prendere echinacea tintura madre, astragalo in compresse.