Utente
Buongiorno, vorrei sapere quali sono gli accertmenti da effettuare per valutare se ci sono problemi di fertilità.
A mio marito è stata diagnosticata oligoastenospermia e varicocele sx di III grado (che pare non giustifichi lo spermiogramma) per questo motivo vorrei verifcare se anch'io ho qualche problema di fertilità.


Vi riepilogo di seguito gli esiti dello spermiogramma di mio marito:

Ottore 08

Età 27 anni
Astinenza 4 gg
Volume 3,5 ml (valore normale da 2 a 6)
Spermatozoi/eiaculato 14 milioni (V.N. >= 40)
Spermatozoi/ml 4 milioni (V.N. >= 20)
Colore grigio opalescente
Viscosità normale
Odore normale
Coagulo SI'
Liquefazione <30'
PH 7.5 (V.N. 7.2 - 8.0)
Emazie assenti
Leucociti assenti (V.N. <= 1 milione)
Cellule epiteliali assenti
Cellule rotonde 0,2 milioni

Valutazione della motilità

Mobilità dopo 60' (a+b+c) 30% (V.N. (a+b)>= 50)
Progressiva rapida (a) 20%
Progressiva lenta (b) 5%
Debole o in situ (c) 5%
Mobilità dopo 120' 20%
Progressiva rapida 10%
Progressiva lenta 5%
Debole o in situ 5%

Morfologia:
Forme normali 35% (V.N. >= 30%)
Forme abnormi 65%
Anomalie della testa 35%
Tratto intermedio 20%
Coda 10%

RISULTATO ESAME PRECEDENTE agosto 08:


Età 27 anni
Astinenza 5 gg
Volume 2,5 ml (valore normale da 2 a 6)
Spermatozoi/eiaculato 25 milioni (V.N. >= 40)
Spermatozoi/ml 10 milioni (V.N. >= 20)
Colore grigio opalescente
Viscosità normale
Odore normale
Coagulo SI'
Liquefazione <30'
PH 7.5 (V.N. 7.2 - 8.0)
Emazie assenti
Leucociti assenti (V.N. <= 1 milione)
Cellule epiteliali assenti
Cellule rotonde 0,5 milioni

Valutazione della motilità

Mobilità dopo 60' (a+b+c) 40% (V.N. (a+b)>= 50)
Progressiva rapida (a) 30%
Progressiva lenta (b) 5%
Debole o in situ (c) 5%
Mobilità dopo 120' 30%
Progressiva rapida 20%
Progressiva lenta 5%
Debole o in situ 5%

Morfologia:
Forme normali 40% (V.N. >= 30%)
Forme abnormi 60%
Anomalie della testa 30%
Tratto intermedio 20%
Coda 10%

Grazie di cuore!
Cordiali saluti!

[#1]  
Prof. Pasquale Bilotta

20% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
effettivamente lo spermiogramma eseguito da suo marito mostra qualche problema di motilità e di numero degli spermatozoi non incompatibile con una gravidanza.
Per quanto concerne il controllo della fertlità femminile il primo passo è quello di verificare l'ovulazione mediante i dosaggi ormonali ed il monitoraggio ecografico e successivamente la pervietà tubarica mediante una sonoslpingografia.
Sulla base di queste indagini verranno eventualmente proseguiti gli accertamenti diagnostici. Nel frattempo suggerirei a suo marito di richiedere al suo andrologo una terapia per migliore le caratteristiche del liquido seminale.
Cordialmente,
Prof. Pasquale Bilotta
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Direttore Scientifico Istituto Alma Res
www.almares.it

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Prof. Bilotta,
La ringrazio moltissimo per la Sua gentile risposta!
Seguirò sicuramente i Suoi consigli ed eseguirò gli accertamenti che mi ha indicato...
Mi permetto solo di rivolgerLe un'ultima domanda:
con uno spermiogramma come quello di mio marito (indipendentemente dall'esito dei miei esami)è da escludere la possibilità di una gravidanza naturale?
Grazie per la grande disponibilità e l'aiuto.
Cordiali saluti.

[#3]  
Prof. Pasquale Bilotta

20% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Ritengo che la gravidanza sia possibile, pur considerando che nell'ultimo spermiogramma eseguito il quadro è borderline ed il liquido seminale è soggetto a subire numerose variabilità in dipendenza di vari fattori ambientali e personali.
Prof. Pasquale Bilotta
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Direttore Scientifico Istituto Alma Res
www.almares.it