Utente 411XXX
Buonasera.
Assumo la pillola loette da 3 mesi sempre abbastanza regolarmente l'assunzione avviene alle ore 10 di sera...Nei due mesi antecedenti a quest'ultimo si sono presentati eventi di ciclo mestruale prima della sospensione settimanale.
Questo mese, durante la prima settimana di assunzione, si è verificato un episodio di diarrea...seguendo la indicazioni previste dal bugiardino ho acquitato una nuova scatola ed assunto la pillola " dimenticata" alle 8 del mattino quindi 10 ore dopo la normale somministrazione,Ho eseguito 7 giorni di rapporti protetto come descritto nel bugiardino, e terminato il blister.
Ora però si è presentato un ciclo scarso e di color rosso chiaro il giorno dopo l'ultima pillola del blister ed oggi terzo giorno continua ad essere scarso....
La mia domanda è: avendo avuto rapporti non protetti nella settimana antecedente l'evento diarrea e nelle successive mi devo preoccupare i tutto questo è normale?
In passato assumeva Milvane e non mi ė mai capitata una cosa del genere..
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dobbiamo partire da una considerazione importante sul Loette e cioè che si tratta di una a basso dosaggio di estrogeni ( 20 mcg) , quindi tendenza a flussi mestruali scarsi.
Questo porta ad una pillola in cui prevale l'azione progestinica e quindi una proliferazione scarsa dell'endometrio e quindi mestruazioni scarse (che non rappresentano patologie) .
Ma se desidera un flusso mestruale più abbondante , si deve passare ad una pillola a più alto dosaggio di estrogeni (30 mcg) , in accordo con il Collega che la segue.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI