Utente 319XXX
Buonasera,
vi contatto per avere delle delucidazioni sulla pillola Visanne.
Circa due mesi fa mi è stata diagnosticata l\'endometriosi profonda, con tanto di noduli e aderenze. Mi è stata subito prescritta la pillola Visanne per bloccarmi il ciclo, in attesa di essere poi operata a Novembre 2016. I medici mi dissero che la pillola, pur non essendo espressamente considerata anticoncezionale, mi protegge ugualmente per via dell\'alto dosaggio di dienogest presente.
Oggi, alla seconda scatola, ho avuto un rapporto con il mio compagno, ma non è stato completo poichè ci siamo dovuti fermare per i dolori che provavo.
Volevo sapere se, anche se lui non ha eiaculato (ma sono a conoscenza delle piccole perdite che loro hanno per ripulire i condotti), rischio una gravidanza. Il rapporto è durato davvero poco...
La pillola non l\'ho mai dimenticata e l\'ho presa costantentemente e con regolarità.
In attesta di un vostro responso,
Vi saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Siesto

20% attività
0% attualità
16% socialità
ROZZANO (MI)
MILANO (MI)
CASTELLANZA (VA)
ARESE (MI)
LAINATE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera sig.ra
La Visanne, per quanto non sia registrata come terapia contraccettiva, induce comunque amenorrea (assenza di mestruazioni e quindi di ciclo) e pertanto impedisce in concepimento.
Pertanto il suo rischio (per quanto in Medicina il 100% o lo 0% non esistano) è davvero irrisorio.
Può stare tranquilla

Dr. Gabriele Siesto

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Grazie per la risposta Dottor Siesto.
Un'ultima domanda: si puó eseguire un test di gravidanza dopo 14 giorni (quindi 2 settimane) dal rapporto a rischio?
Cordialmente
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Gabriele Siesto

20% attività
0% attualità
16% socialità
ROZZANO (MI)
MILANO (MI)
CASTELLANZA (VA)
ARESE (MI)
LAINATE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
è proprio al limite minimo per farlo... ma se la rende più serena può senz'altro
Dr. Gabriele Siesto

[#4] dopo  
Utente 319XXX

Buongiorno Dottor Siesto,
Spero in una sua celere risposta.
Siccome io non ho il ciclo per via dell'assunzione continua (senza pause) di Visanne, ho pensato che, avendo avuto il rapporto NON completo con il mio compagno nei giorni in cui teoricamente sarei dovuta essere fertile, avendo iniziato la nuova scatola della pillola due giorni fa, ieri sarebbe il primo giorno di ritardo del ciclo... Ho letto un po qua e là, e ho letto che si puó eseguire il test dal 14 al 20 giorni dal rapporto a rischio. Io l'ho eseguito con le prime urine del mattino, ed è risultato NEGATIVO.
Posso considerarlo attendibile (specialmente visto il fatto che assumo visanne e che il mio compagno non ha eiaculato) e quindi STARE TRANQUILLA?
In attesa di un suo responso,
La saluto cordialmente

[#5] dopo  
Dr. Gabriele Siesto

20% attività
0% attualità
16% socialità
ROZZANO (MI)
MILANO (MI)
CASTELLANZA (VA)
ARESE (MI)
LAINATE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
premesso che, come ha probabilmente avrà già capito da sola, se anche non prendesse la pillola e non avesse l'endometriosi, la probabilità di aver concepito con un rapporto non completo è molto molto scarsa, tutte le altre sue variabili riducono ulteriormente i rischi;
in ogni caso se il test è negativo, vuol dire che è negativo, quello della farmacia è assolutamente attendibile
Dr. Gabriele Siesto

[#6] dopo  
Utente 319XXX

La ringrazio infinitamente,
conciso e diretto! Perfetto!
Grazie mille,
buona giornata e buon lavoro
Saluti

[#7] dopo  
Utente 319XXX

Buon pomeriggio Dottor Siesto,
Mi scusi se "rispolvero" questo consulto, ma purtroppo non posso iniziarne uno nuovo e avrei bisogno di una rassicurazione.

Sa gia che io sono malata di endometriosi. Ad ora la situazione non è cambiata, con molta probabilità dovró sottopormi ad un intervento chirurgico.
Nonostante io stia continuando ad assumere la pillola Visanne in modo continuativo e quindi senza pause e nonostante io abbia rapporti PROTETTI, di tanto in tanto eseguo un test di gravidanza per scrupolosità. Ho avuto un rapporto 17 giorni fa e oggi, che dovrebbe essere il primo giorno di ritardo delle mestruazioni, ho eseguito un test di gravidanza acquistato in farmacia e davvero sensibile (tanto che puó rilevare il dosaggio di Beta-HCG fino a 6 giorni prima del giorno in cui dovrebbero iniziare le mestruazioni). Ho avuto esito negativo, come mi aspettavo.
Voglio comunque chiederle se le tempistiche sono adatte e conseguentemente se posso considerare l'esito del test attendibile (e quindi se posso rasserenarmi).
In attesa di un suo responso,
La ringrazio in anticipo e la saluto cordialmente