Utente 419XXX
Salva, vorrei un parere medico sulla mia situazione. Ho un forte ritardo del ciclo mestruale, generalmente è abbastanza regolare, ma questa volta sta tardando parecchio. Ad aprile mi è venuto il 12, maggio 18, giugno 25 e luglio niente di niente, tutt'ora 9 agosto non è ancora arrivato. Sono un po preoccupata perché io ed il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto intorno al 15 luglio, però io conoscendo il mio corpo sono quasi sicura di aver ovulato la settimana del 22-28 luglio e quindi di non essere stata molto fertile nel periodo in cui abbiamo avuto il rapporto. La prima settimana di agosto ho iniziato a sentirmi gonfia, il seno c'è lo tuttora molto gonfio e dolorante. Per quanto riguarda i sintomi avverto solo leggere fitte che vanno e vengono alle ovaie e sulla parte alta dei fianchi, a volte mi capita anche di avvertire una specie di pressione all'ano, non saprei come spiegarlo. Inoltre ho notato che pulendomi quando vado ad urinare, ho delle leggere perdite biancastre, tipo muco. Non ho la possibilità di effettuare test di gravidanza o visita medica, quindi attendo un consiglio, un parere di un esperto che posso chiarirmi, per quanto sia possibile, le idee, grazie.

[#1] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Per prima cosa deve eseguire un test di gravidanza, sono facilmente acquistabili in farmacia ed economici.
Conoscere i giorni dell'ovulazione non è un metodo anticoncezionale, ancor meno di fronte a un ciclo irregolare come il suo, quindi alla luce di rapporti non protetti e ritardi mestruale le consiglio di andare in farmacia per un test di gravidanza. Qualunqie sia il risultato si può rivolgere poi a un consultorio , presenti sul territorio gratuiti e creati per assistere la donna e le sue eventuali problematiche.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Salve, il prima possibile effettuerò un test di gravidanza per togliermi ogni dubbio. Volevo però sapere se fosse possibile che si tratti di qualche cisti alle ovaie, poiché nella mia famiglia ci sono stati casi simili. Grazie comunque.

[#3] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Non è escludibile a priori anche se solo alcune cisti o cariche danno irregolarità mestruali. Un'eco grafia ginecologica è una visita possono visualizzare la presenza o meno di neoformazioni ovariche.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano