Utente
Gentile Dottore,
Vorrei un chiarimento in merito al risultato del seguente pap-test:
Abbondante essudato leucocitario.Cellule di sfaldamento della mucosa cervicale in prevalenza superficiali ed intermedie.Alcune cellule squamose con alterazioni secondarie a stimolo flogistico.Flora batterica costituita in prevalenza da organismi coccoidi.
VALUTAZIONE DIAGNOSTICA:Alterazioni nucleo-citoplasmatiche sec. a stimolo flogistico.
TERAPIA PRESCRITTA:Finderm forte ovuli vag.(due confezioni)
Ginesal lav vag.
Non ho mai rilevato particolari disturbi.
La ringrazio per la disponibilità.
Buon lavoro

[#1]  
Attivo dal 2006 al 2009
Non vengono definiti gli organismo coccoidi, sono streptococchi?, esiste una infiammazione, provocata da chi? prima di stabilire una terapia, bisognerebbe rispondere a queste domade. é stato ricercato il Palilloma virus?
SAluti moschinialberto@medicitalia.it

[#2]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

la conclusione diagnostica del pap-test da Lei eseguito porta a pensare che non ci sia nulla di preoccupante. La terapia che Le ha prescritto il suo ginecologo di fiducia è una terapia antiinfiammatoria ed antisettica locale con il Ginesal (il quale è un farmaco a base di benzidamina, antiinfiammatorio locale indicato in vulvovaginiti ed infiammazioni dell'esocervice) e riepitelizzante con Finderm. Certamente, comunque, immagino che il suo ginecologo abbia eseguito anche una visita clinica a complemento del pap-test.

Un cordialissimo saluto, sperando di aver aggiunto qualcosa di utile

Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio per la risposta più che chiara e rapida che mi avete inviato.
Al Dott.Moschini non ho risposte utili per le domande che mi ha posto.Ho eseguito una visita ginecologica e pap-test.Ho evidenziato per intero il risultato di quest'ultimo.Non ci sono altre specifiche.Cosa posso fare?
AL DOtt.Pastore rispondo che il suo consiglio è stato molto utile,mi ha tranquillizzato e chiarito un pò le idee a riguardo.Pensa che debba fare altri accertamenti?

Un cordiale saluto allo staff.

[#4]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Cara Signora,

a mio parere non è necessario eseguire altre indagini. Suggerirei di parlare con il Suo ginecologo di fiducia per programmare un altro controllo (ad ex. un nuovo pap-test) magari un mesetto dopo il termine della cura.
Comunque non voglio interferire con le idee del suo curante ginecologo che senz'altro è più idoneo di me nello stabilire futuri controlli.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#5]  
Attivo dal 2006 al 2009
ogni volta che ci sono segni di infiammazione, presenza di germi: "Flora batterica costituita in prevalenza da organismi coccoidi." vanno definiti, mi sembra anche logico non trascurare; "Alcune cellule squamose con alterazioni secondarie a stimolo flogistico" non mi sembra che non ci sia niente, bisogna sempre indagare e non trascurare niente, soprattutto il Papiloma virus che può procurare guai futuri, ma questo lo sanno tutti e mi sembra strano che non labbiano cercato. La cura è solo sintomatica, ma non agisce sull'agente eziologico.
SAluti moschinialberto@medicitalia.it

[#6]  
Dr. Alessandro Valdiserri

24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
il Suo pap test non ha evidenziato nulla di preoccupante solo una flogosi (infiammazione), che non va comunque trascurata.
Consiglierei di ripetre dopo la terapia un nuovo pap test con everntualmente un tampone vaginale.

Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri
Dott. Alessandro Valdiserri
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Master Universitario in Andrologia