Utente 433XXX
buonasera,
durante l'ultimo rapporto (non protetto in periodo fertile) ho avuto delle perdite ematiche che si sono ripresentate anche il giorno seguente in modalità leggera. Come è possibile ciò e che significato può avere?
p.s. sto provando ad avere un bambino e ciò mi ha messo in allarme

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

le cause delle perdite di sangue dopo un rapporto sessuale possono essere varie.

Nel suo caso le ipotesi potrebbero essere un banale spotting dovuto a traumatismo legato a scarsa lubrificazione, oppure uno spotting ovulatorio in coincidenza del rapporto, o forse una piaghetta (ectropion) o un polipo del collo dell'utero, o altro ancora.

Senza preoccuparsi, una visita sarà necessaria per individuare la causa esatta, se il fenomeno si ripete ai prossimi rapporti.

Nel frattempo, per approfondire questo tema, le consiglio la lettura di questo articolo che ho scritto qualche anno fa proprio su questo problema, che è relativamente frequente e che spesso è motivo di allarme per molte donne:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/2672-perdite-sangue-rapporti-sessuali-dipendono.html

Le auguro di realizzare i suoi desideri in questo nuovo anno appena cominciato.

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org