Utente 428XXX
Salve, vi espongo il mio problema.
Ho 20 anni ed Il mio ciclo è solitamente lungo (di 32 giorni) e spesso ho avuto dei ritardi dai 5 ai 15 giorni.
Il mese scorso il ciclo mi è venuto il 18 gennaio con macchie scure ed è durato 4 giorni e senza alcun dolore, ma solitamente mi dura 5 giorni è abbondante e ho dolori (seno gonfio, mal di pancia).
Questo mese dovevano arrivarmi il 19 febbraio ma sono passati 7 giorni e non ho ancora nulla.
Ho avuto dei rapporti il mese scorso (giorno 1,12 e 14 gennaio) non protetti anche se comunque non li definirei proprio rapporti, poichè vi è solo strofinamento dei genitali senza mai penetrazione poichè siccome avverto fastidio/dolore allora attualmente non pratichiamo la penetrazione.
Comunque sia i "rapporti" di febbraio sono stati protetti da preservativo e quindi il mio dubbio era che se ci fosse stato il rischio di gravidanza era relativo solo ai rapporti avuti a gennaio.
Infatti ho fatto due test di gravidanza (uno giorno 23 gennaio dopo la fine di quelle macchie scure che non mi convincevano e non mi sembrano ciclo, e l'altro giorno 20 febbraio)entrambi risultati negativi.
Attualmente ho un ritardo di 7 giorni senza nessun sintomo di ciclo, ho avuto solo un brufolo sul viso e ho notato qualche giorno fa delle perdite biancastre gelatinose per il resto nulla. Volevo chiedere un parere medico vostro in attesa della visita ginecologica che ho prenotato per giorno 6 marzo, poichè questa situazione mi crea molta ansia e sapere cosa ne pensa un esperto mi tranquillizzerebbe, ovviamemte per quel che è possibile, dato che è una consulenza online senza la possibilità di una visita.

[#1] dopo  
Dr. Franco Lisi

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
le sue irregolarità mestruali sono dovute alla sindrome dell'ovaio policistico. Io credo che lei é già abituata ai ritardi mestruali
Dr. Franco Lisi http://www.riproduzioneassistita.it/

https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Salve grazie per la risposta, un ultima domamda.. L'anno scorso ho fatto la mia prima visota ginecologica e mi è stato detto che avevo le ovaie a posto e soltanto l'utero retroflesso, quindi nell'arco di un anno si puó formare l'ovaio policistico?

[#3] dopo  
Dr. Franco Lisi

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Salve
purtroppo la sindrome dell'ovaio policistico non é una affezione che si può diagnosticare con una visita ginecologica.
Dr. Franco Lisi http://www.riproduzioneassistita.it/

https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita