Utente 410XXX
Salve,
Vorrei un consulto e un suggerimento su cosa dovrei fare.
È da due mesi circa che ho costanti perdite bianche maleodoranti talvolta anche acquose. Prurito intimo interno con conseguenze come gonfiore e bruciore. Quando capita di avere rapporti sessuali, a volte, ho anche dolore a causa di una secchezza vaginale.
Settimane fa ho fatto le analisi delle urine e questi due valori non vanno.
Ho numerosi cristalli di ossalato di calcio e i leucociti a 587 uL.
Di quale infezione potrebbe trattarsi?
Grazie mille, distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante in questi casi eseguire una coltura di tampone vaginale per la ricerca della Gardnerella , Mobiluncus, E.COLI, trichomonas vaginalis e della candida Albicans.
Se il Collega ha un microscopio a contrasto di fase è sufficiente un esame batteriologico a fresco del fluor vaginale.
Con una diagnosi si potrà eseguire terapia mirata.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Grazie mille dottore!
Ma tutti questi sintomi associati sono caratteristici di qualcuna di queste infezioni?
Farò il tampone comunque, distinti saluti.