Utente 456XXX
Salve,
Sin dal primo mese di assunzione di yasmine, per una cattiva informazione, dopo aver rispettato i 21 giorni di assunzione della pillola, ho assunto la 1 pillola del nuovo blister al 7º giorno di pausa e non all'8º, infatti non mi sono mai trovata nello stesso giorno ad assumere il successivo.
Ora posso prolungare la pausa da 7 a 8 giorni?
Se faccio la pausa di 7 giorni come prima, cioè che al 7º assumo la nuova pillola dovrei iniziare domenica. Posso spostare a lunedì così che inizio la nuova scatola all'8º giorno di pausa ?
Grazie mille e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., senza dubbio è questa la modalità di assunzione corretta. Mi permetto inoltre di ricordarle che, in caso di dubbi, è consigliabile leggere il foglietto informativo, regola generale da rispettare prima di assumere qualsiasi medicinale. La tranquillizzo infine per il passato, dicendole che non ci sono problemi. Avrebbe corso rischi di gravidanza indesiderata a prolungare l'intervallo tra 2 blister, non il contrario. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Grazie mille per la risposta..
volevo chiedere un' ulteriore informazione.
Il mese scorso ho assunto numerosi farmaci a causa di Un' infiammazione al nervo sciatico. Questi farmaci sono per lo più antinfiammatori e cortisonici ed ho letto che non riducono l effetto contraccettivo. Inoltre li assumevo ad ore distanziate dalla pillola.
Ora volevo sapere se assumendoli per lunghi periodi hanno ridotto l effetto contraccettivo.
Il mese scorso il ciclo era molto scarso è caratterizzato da macchie marroni scuro. Può essere dovuto al basso dosaggio della pillola o ad una falsa mestruazione?
La ringrazio per la risposta.

[#3] dopo  
Utente 456XXX

Premetto che ho sempre avuto rapporti protetti tranne una volta che ho usato il coito interrotto e l'eiaculazione è avvenuta all'esterno.
Però sono una ragazza molto ansiosa e ho letto che anche il liquido pre-eiaculatorio potrebbe far incorrere dei rischi.
Attendo una sua risposta. Cordiali saluti

[#4]  
Dr. Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., i farmaci che riferisce di avere utilizzato non interferiscono sull'effetto contraccettivo della pillola. La scarsa emorragia da sospensione in corso di trattamento contraccettivo orale è normale. Per tranquillizzarsi subito, in futuro le consiglio di leggere sul bugiardino di ogni farmaco che utilizza, alla voce "interazioni farmacologiche": lì può trovare la risposta immediata ai suoi quesiti. Cordiali saluti
Dr. Lucia Vecoli

[#5] dopo  
Utente 456XXX

La ringrazio per la risposta, pensavo che un utilizzo più frequente di questi farmaci comportasse una riduzione dell'effetto contraccettivo.
Son più tranquilla adesso, grazie mille. Cordiali saluti