Utente 763XXX
Sono stata da diversi specialisti per una formazione anecogena di 5,5 cm, biloculare e non vascolarizzata. Color score 1. Il CA 125 è a 14,2.
Questa formazione è presente dal 2011 ma non è stata riscontrata in tutti i miei controlli annuali: nel 2013 sembrava sparita, stessa cosa nel 2016, per poi ricomparire l'anno successivo. La formazione inoltre si sposta: ad un controllo risulta essere a destra, al controllo successivo è a sinistra, a quello dopo ancora è in basso, nel douglas. Un ginecologo mi ha detto che è una cisti paraovarica da operare in laparoscopia, un altro mi ha detto che, vedendo dei follicoli sulle pareti della cisti, potrebbe trattarsi invece di una cisti ovarica e quindi mi ha prescritto una terapia ormonale. Un altro ancora ha detto che la terapia ormonale andrebbe fatta in ogni caso prima di un intervento in laparoscopia di asportazione cisti, anche se fosse paraovarica. Non ci capisco più niente: cosa devo fare? E soprattutto: una cisti di questo tipo può trasformarsi in un cancro? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ESprimo il mio parere che è identico a quello del Collega che si è orientato verso la diagnosi di cisti PARAOVARICA (Cisti idatidea del MORGAGNI) si tratta di regola di formazioni benigne di forma ovoidale con contenuto limpido od opalescente. La terapia è chirurgica se la cisti è molto voluminosa e l'ovaio viene compresso.
Difficilmente le cisti paraovariche subiscono una degenerazione maligna
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 763XXX

Grazie dottore, quindi una cisti delle mie dimensioni (5x4 cm) va rimossa? Conferma che in ogni caso prima dell'intervento è opportuno prendere la pillola per qualche mese per mettere le ovaie a riposo e far sparire i follicoli? O è meglio toglierla subito? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le cisti paraovariche non rispondono alla terapia con estroprogestinici (pillola, anello, cerotto)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI