Utente 402XXX
Salve.
Devo dire che sono un po’ confusa riguardo la situazione.
Ho 25 anni e poco tempo fa sono andata dal ginecologo perché ho notato che facendo attività fisica (corsa per lo più) ho notato delle perdite subito dopo, cosa che si risolveva nel giro di qualche ora e svaniva tutto.
Ho fatto il tampone ed il pap-test (mai fatto prima).
E’ arrivato il risultato del pap-test prima di quello del tampone (che è risultato tutto nella norma). Tuttavia quando mi è arrivata la risposta del pap-test, assieme ad essa nella mail, il dottore ha detto che in relazione alla risposta del pap test dovevo eseguire un tampone cervicale per la ricerca del papilloma virus, ovvero un HPV test.
Mi è sorto un dubbio, dunque, leggendo in giro: non si dovrebbe già vedere dal pap-test se dovesse esservi il virus dell’HPV?

Sono comunque andata a fare questo ulteriore tampone, il ginecologo mi ha detto che non è detto per forza che io abbia il Papilloma Virus e che lo vedremo dal risultato.
Sono confusa.

Di seguito vi lascio il risultato del pap-test che per me, con questi termini medici, è piuttosto incomprensibile.
Ammetto di essere piuttosto preoccupata e ci vorrà ancora almeno una settimana prima di ricevere il risultato. Da ieri sera, oltretutto, ho delle perdite rosate che mi hanno destato non poca preoccupazione.

“Negativo per lesioni intraepiteliali o malignità.
Gruppi di cellule cilindriche cervicali normotipiche.

Sul fondo discreto numero di granulociti neutrofili polimorfonucleati.
Note di discheratosi e discaricai lieve.

INTERPRETAZIONE BATTERIOSCOPICA

Flora batterica di tipo misto.

INDICE DI MATURAZIONE

Cellule superficiali 38% Cellule parabasali 0%
Cellule intermedie 62% Cellule basali 0%

Si consiglia di ripetere l’esame tra 6 mesi.”

[#1]  
409935

Cancellato nel 2018
Il suo pap test non contiene alterazioni intraepiteliali c'è solo un po' di infiammazione, quindi può essere tranquilla, questa infiammazione può essere sostenuta da batteri o da virus in particolare il papilloma virus detto HPV virus.
Pertanto giusta è stata la Scelta di eseguire un tampone vaginale, che vede i batteri, e HPV test che serve a rilevare la eventuale presenza di virus hpv e anche a individuare il ceppo responsabile.
Il solo Pap Test tradizionale, non vede il virus HPV, ma le alterazioni Cellulari , e cioè le displasie, ma nel suo caso non sono state evidenziate displasie, ma solo reazioni infiammatorie, quindi può stare serena . Il test per l HPV , nel suo caso , è stato proposto solo a scopo di screening, anche questa è una giusta scelta.