Utente 499XXX
Buongiorno,
mia moglie ha fatto il transfer di una blasto congelata il 18 maggio 2018. La terapia post transfer consiste in progeffyk 3 volte al giorno, prontogest una al giorno, climara una volta ogni due giorni e progynova 3 volte al giorno.

In questi giorni, al circa 8+2, le è stato tolto il cerotto di climara mentre dovrà proseguire il progynova.

Sono un po' spaventato dall'abbassamento del dosaggio di estradioli (essenzialmente il fatto che le sia stato tolto il cerotto).

Pensate sia tutto in linea? è ok la terapia?
Fino a quando dovrà assumere il progynova?

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La terapia con estrogeni (PROGYNOVA) varia da protocollo a protocollo , ogni Centro ha un suo criterio , per questo è difficile consigliarla potrei interferire.
Mi sembrerebbe più corretto contattare il Collega del centro dove è stato praticato il transfer .
Solitamente si completa con il primo trimestre di gravidanza .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI