Utente 440XXX
Salve dottori, mi vergogno quasi a postare questa domanda ma sono davvero in ansia.. Vi spiego l'accaduto: due settimane fa, con il mio ragazzo, in un momento di intimità abbiamo iniziato a masturbarci a vicenda (senza il minimo contatto tra i geniali) e dopo la sua eiaculazione abbiamo smesso.
Il fatto è che avrei dovuto avere le mie mestruazioni il 1 agosto ed ancora non mi tornano. Mia madre (molto all'antica e con la quale non ho mai avuto un dialogo sessuale) continua ossessivamente a chiedermi se mi siano tornate perchè è convinta che io abbia avuto un rapporto non protetto con lui (quando in realtà sono ancora vergine) e questa ossessività ha iniziato a farmi venire dei dubbi: se per assurdo caso lui avesse avuto le mani leggermente sporche di sperma mentre mi toccava (è stata sostanzialmente una masturbazione clitoridea con una minima penetrazione della falange) avrei potuto restare incinta? Io non credo sia accaduto ed anche lui è sicuro che non sia successo ma ormai sono fissa su quel pensiero da quattro giorni e non aspetto altro che mi tornino le mestruazioni.. Anche perchè non sopporto più mia madre con tutte queste paranoie. Cosa potrei fare? Chiedo comprensione.. Ho 18 anni e sono alle mie primissime esperienze.. Mi scuso forse per l'assurdità della domanda..

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non sussistono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata.
L'assenza delle mestruazioni potrebbe essere di altra natura : stress psico fisico, disfunzione tiroidea , eccetera
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI