Utente 504XXX
Salve,chiedo un consulto perchè non so più cosa fare.Cerco di sintetizzare un pò la mia storia: a settembre dello scorso anno mi sono operata per un tumore al seno;a febbraio di quest'anno ho cominciato terapia con tamoxifene;a marzo mi si è bloccato il ciclo(che è stato sempre puntuale);ad aprile ho fatto una eco transvaginale di controllo e sono risultate cisti ad entrambe le ovaie:due di 4 e 5 cm all'ovaia destra di natura funzionale e una di 3 cm endometriosica all'ovaia sinistra (tengo a precisare che nella precedente eco transvaginale fatta a dicembre non mi era stato riscontrato niente di patologico,tranne forse le ovaie multifollicolari).A fine giugno ho fatto un'altra ecografia di controllo e la ciste endometriosica era arrivata a più di 5 cm(mi è stato detto che era da togliere subito in laparoscopia).Nel frattempo il mio oncologo mi ha prescritto enantone da fare per un anno(anche perchè avevo cominciato ad avere forti dolori addominali a sx dovuti sicuramente alla cisti).Inoltre ho avuto due mestruazioni(o sanguinamenti?) con dolori fortissimi e febbriciola.La prima puntura di enantone non mi ha fatto niente,la seconda invece mi ha mandato in menopausa farmacologica(non ho avuto più mestruazioni e i dolori sono scomparsi).Pochi giorni fa ho tolto la cisti in laparoscopia.Dopo l'intervento il chirurgo mi ha detto che nella cura per l'endometriosi l'enantone non ha alcuna efficacia e quindi potevo anche smettere di prenderlo,il che mi ha lasciato molto perplessa perchè a me invece è stato sempre detto che tiene sotto controllo la malattia.Dovevo fare la puntura a fine agosto ma non l'ho ancora fatta perchè a questo punto non so se serve davvero(considerando poi che mi ha dato pesanti effetti collaterali sono ancora più frenata).L'enantone è davvero inutile per l'endometriosi?
Altra cosa importante che volevo sapere:è possibile che il tamoxifene possa avermi causato le cisti ovariche e l'endometriosi?oppure aver peggiorato un'endometriosi già esistente ma in forma lieve?(i miei cicli negli ultimi anni erano diventati un pò abbondanti e un pò dolorosi,ma era tutto sopportabile)

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Non c’è dubbio che il farmaco Enatone tenga a freno l’endometriosi. Tuttavia avendo tolto le cisti, può farne anche a meno, logicamente tenendosi sempre sotto controllo . D’altra parte considerando la sua età, sembrerebbe un po’ esagerato utilizzare enantone per altri 5 -6 anni fino alla menopausa naturale .
Per quanto riguarda il tamoxifene non è certamente la causa della sua endometriosi..
In ogni caso senta anche cosa le consiglia il centro oncologico che la segue per la mammella.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Grazie tante per la risposta dottore