La mia ginecologa mi consiglia un ecografia

Buonasera mi chiamo Laura e ho 38 anni. 2 anni fa il mio secondo parto con taglio cesareo. Dopo il parto il dottore mi riferisce che aveva trovato molte aderenze. Sul referto non è riportato nulla. Vorrei avere un terzo figlio. La mia ginecologa mi consiglia un ecografia. Dall eco risulta uno spessore della parete in corrispondenza del taglio pari a 2.4 mm. La ginecologa mi dice che devo rinunciare perché rischio una rottura dell utero. È Davvero così? Devo rinunciare davvero?
Grazie mille per l aiuto
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
L'ispessimento potrebbe essere riferito ad un processo cicatriziale.
Importante in questi casi eliminare il dubbio di ISTMOCELE con una isteroscopia diagnostica che mostra a livello del diverticolo la
presenza di materiale ematico o
mucoide consentendo la diagnosi.
Va fatta una valutazione globale .
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott.re. è solo che non capisco... la mia ginecologa mi ha parlato di parete molto molto sottile 2.4 mm in corrispondenza del tc. Non mi ha parlato di ispessimento...potrebbe spiegarmi?

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test