Utente
Buongiorno. , premetto che ho 51 anni il ginecologo mi ha visitata pochi mesi fa. Chiedo conferma se è normale saltare il ciclo. Questo mese non è arrivato ma per fortuna non ho particolari disturbi. Dovrò abituarmi a questi salti fino alla totale scomparsa delle mestruazioni. ? Per poi pensare ad una eventuale TOS. ? Grazie e buon lavoro.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo periodo viene definito "fase di transizione " verso la menopausa o perimenopausa e ha inizio mediamente quattro anni prima dell'ultimo flusso mestruale e include un certo numero di modificazioni , e si verifica di solito tra i 48 e i 55 anni e ha la sua naturale conclusione nella menopausa.
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta. In realtà non saprei quando è iniziato il mio periodo di transizione poiché fino ad un anno e mezzo fa facevo uso di Evra.poi il ciclo è tornato naturale. È da ora che ho questi salti. Per parlare ti TOS devo attendere che il tutto cessi per almeno un anno se ho capito bene. ? grazie ancora per la disponibilità.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ESATTO, dopo 12 mesi di amenorrea senza discontinuità , potrà ritenersi in menopausa.
In base alla eventuale sintomatologia si potrà stabilire una TOS (terapia ormonale sostitutiva)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI