Utente 563XXX
Buongiorno,
Una settimana fa ho scoperto di aspettare un bambino, dopo un anno e mezzo di tentativi.
La data di inizio dell’ultimo ciclo é stato il 5 agosto è la durata si aggira sui 30-33 giorni.
Ieri ho eseguito la prima ecografia.. . il medico ha rilevato la presenza della camera gestazionale, del sacco vitellino e dell’embrione (piccolissimo.. . 0, 14cm).

Mi ha detto che il battito dovrebbe iniziare a sentirsi quando l’embrione raggiunge una dimensione di 3/4 mm e che molto probabilmente ho ovulato tardi e, pertanto, la fecondazione é avvenuta in ritardo.

Io so di aver ovulato nella settimana dal 20 al 24 perché ho usato i test di ovulazione precoci.

É normale che il battito non si senta ancora e che l’embrione sia così piccolo?
Ho una paura folle!
Il medico mi ha fissato una eco (questa volta addominale) a fine mese.. . sono in terribile ansia.. .

[#1]  
Dr. Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., capita sovente che non vi sia correlazione tra la data mestruale e la data effettiva della gravidanza. Facendo ecografie molto precoci, come oggi è consuetudine, spesso si entra in ansia proprio per questo motivo. Un'ecografia più tardiva può evidenziare con certezza se la gravidanza è evolutiva o se purtroppo si è interrotta, configurandosi il quadro dell'aborto interno. Giustamente il suo ginecologo le ha programmato una seconda ecografia a ragionevole distanza di tempo per valutare con sicurezza quanto su esposto. Cordiali saluti e auguri.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Grazie dott.ssa.
Ho una paura terribile.. spero davvero tutto vada bene anche perché io non ho sintomi...

[#3] dopo  
Utente 563XXX

Ieri ho fatta le beta e sono a 3499.. le ripeterò martedì o mercoledì... così cerco di tranquillizzarmi un pochino...