Candida vaginale

Gent.
mi dottori

Vi espongo le mie perplessità; vi spiego.


Mia moglie, 46 anni, operata 7 anni fa di carcinoma ovarico con l’asporatazione dell’ovaio sinistro, ha recentemente eseguito il tampone vaginale il cui esito è risultato positivo: ALCUNI leucociti, PARECCHI Lactobacillus spp (Doderlein) , NUMEROSE spore fungine,.
Identificazione di Candida albicans (numerose colonie)

Un po’ preoccupata.
Mia moglie si rivolge in prima istanza al medico di base, che le conferma la diagnosi di Candida e le prescrive l’assunzione di 1 compressa di Diflucan 150 mg.
subito e una seconda compressa a distanza di 7 gironi.
Per me, il marito, una sola compressa sebbene comunque io usi sempre il profilattico.

Entrambi iniziamo la terapia.


In ogni caso, mia moglie invia il referto alla sua oncologa di riferimento, la quale dopo un paio di giorni le risponde via email, e le prescrive invece di assumere n.
2 compresse di Diflucan da 100 mg (non 150 come prescritto dal medico di base) per due giorni e ripetere l’assunzione a distanza di una settimana; quindi in totale ben 8 compresse di Diflucan oltre ad ovuli Gynocasten uno per sei sere.
Stessa assunzione di Diflucan anche per me, il marito.


A questo punto non sappiamo più cosa fare.


Ben 8 compresse da 100 mg.
Di Diflucan contro le 2 da 150 mg.
prescritte dal medico di base.

Pensate ci siano controindicazioni ad assumere la seconda cura una volta terminata la prima, tra una decina di giorni?


Grazie del vostro prezioso parere.

Antonio
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,5k 1,2k 244
Esprimo il mio parere :
1. la terapia sistemica con fluconazolo (Diflucan) si prescrive in caso di CANDIDOSI RECIDIVANTE ( 5 episodi in un anno sicuramente accertati ) , nel caso della signora , si procede a terapia topica vaginale.
2. Il partner va trattato soltanto in caso di sintomatologia a carico dei genitali (balanite , ect...) non trattandosi di malattia sessualmente trasmessa.Quindi niente fluconazolo
Linee guida internazionali
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille ! ...

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa