Utente 439XXX
Buongiorno a tutti dottori,
Oggi sono qui con una paura molto ingiustificata che però non mi fa trovare pace.

Una settimana fa ero con il mio ragazzo, nel 12esimo giorno (io ho cicli di 30 gg circa), e lui mi ha masturbato internamente con le dita, ma lui era in mutande e non si era toccato.

Poi ho masturbato lui ma io ero in mutande a fianco e non sopra.

É venuto su se stesso, e visto che sentiva che stava cadendo ai lati subito io mi sono alzata e lavata le mani e lui pure dopo di me.

Non mi sembra che gli slip si fossero sporcati, ero lontana, e poi non ho avuto contatti delle sue dita con i miei genitali (solo abbracci, niente rapporti).

Oggi mi sentivo un po’ nauseata e con i tremori.


Posso essere rimasta incinta, anche solo con gli indumenti nel caso in cui gli slip si fossero sporcati esternamente?
E con le dita non si può instaurare una gravidanza vero?

Non riesco a distinguere ormai situazioni di pericolo e fatti ridicoli alla mia età.

Purtroppo non mi ricordo bene l’ordine degli eventi e sono entrata in paranoia.

Ho avuto due grandi ritardi in passato e non riesco a vivere più bene i rapporti.

Il mio ragazzo ormai dopo tre anni non sa più cosa dirmi per tranquillizzarmi.

Infatti sto aspettando l’appuntamento dalla ginecologa per prendere un anticoncezionale ormonale per essere più tranquilla io.


Vi ringrazio per la sciocca domanda in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono i presupposti per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata. Consiglio vivamente l'uso di un contraccettivo sicuro per non compromettere il futuro della sua sessualità
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille dottore, sono due giorni che purtroppo ho nausea e mal di stomaco, mi sono suggestionata per lo stress dice?
Non riesco a non pensarci, anche se so che e ridicolo, non c’è stato un rapporto.