Paura assenza ciclo mestruale

Buonasera ai gentili medici così disponibili nell'effettuare questo servizio.

Ho sempre avuto ciclo mestruale non regolare ma in seguito alla mia prima ed unica gravidanza avvenuta nel 2014
il ciclo si era fatto un po' più regolare, inoltre ammetto di essere una grande ipocondriaca.

Adesso all'età di 39 anni da più di un anno e mezzo non effettuo controlli ginecologici, in quanto presa ad occuparmi
di mia madre che risulta in cura per un ca ovarico asportato (sta facendo chemioterapia), ora questo mese inspiegabilmente
il mio ciclo tarda ad arrivare (non credo di essere incinta) mi sono pertanto spaventata in più mi ricordavo che nell'ultimo controllo
la dottoressa aveva parlato di un possibile follicolo sull'ovaio che in seguito non avevo ricontrollato.
Ora l'ho contattata ma fino a martedì non è disponibile ed io sono ovviamente nel terrore, ho paura di non aver fatto i dovuti controlli e di avere la patologia di mia madre ho dolori tipo ciclo ma non arriva (ho anche pensato dato che ultimamente sono veramente stressata che mi siano venute e non lo ricordi) . . . ..

Secondo voi il ritardo nel ciclo può essere dovuto a cause anche non patologiche sto vivendo da un anno un periodo di fortissimo stress emotivo e dormo pochissimo ma fino ad ora non ho avuto nessun disturbo .
[#1]
Dr. Cesare Gentili Anatomopatologo, Oncologo, Ginecologo 1k 40
Sicuramente in una donna giovane come lei un ritardo non è dovuto a cause patologiche I motivi vanno ricercati in un disturbo transitorio nei meccanismi deputati alla produzione degli ormoni da parte delle ovaie e poiché questi a loro volta sonò indirettamente, tramite l’ipofisi, influenzati dal sistema nervoso molti di questi fenomeni son legati ad eventi emotivi.
Aspetti dunque con tranquillità l’arrIvo della sua ginecologa e chissà che nel frattempo non le siano venute le mestruazioni

Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test