Emergenza ritardo mestruazioni

Salve, sono una ragazza di 22 anni.
Dal 2016 ho scoperto di soffrire di ovaio micro policistico, il che mi causa a volte ritardi nel ciclo. Da qualche mese sono fidanzata con una ragazzo, col quale durante il mese di agosto (ultimo ciclo 10-15 agosto) ho avuto più volte rapporti con coito interrotto con eiaculazione esterna.
Il 28 settembre ho fatto un test stick risultato negativo ma effettuato la sera, non la mattina anche perché credo che dopo un mese e 15 giorni di ritardo sarebbe risultata comunque la gravidanza in atto.
Ad oggi 21 ottobre ancora delle mestruazioni neanche l’ombra però da una settimana ho dolore al seno e a volte dolorino alla zona pelvica e schiena.
Tra l’altro dal 18 settembre vivo in Spagna per studi e non so se questo stress possa aver portato il mio ciclo a tardare.
Sono molto preoccupata anche perché sarebbe una cosa indesiderata e perché non saprei come risolvere il problema qui in Spagna non conoscendo le leggi a riguardo.
Aiuto.
[#1]
Dr. Biagio Criscuolo Ginecologo 24
Cara amica, credo che, dopo aver rifatto il test di gravidanza e degli esami che comprendano HE4 e Ca 125, debba assumere una pillola anticoncezionale. Ti metterà a riposo le ovaie ed avrà un effetto terapeutico sulla tua POLICISTOSI , permettendoti una vita sessuale serena e controllata. E' implicito una visita ginecologica con ecografia appena ti è possibile.

Dr. Biagio Criscuolo
www.sesso-s-o-s.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test