Utente 244XXX
Buongiorno,

scrivo perché la mia ragazza ha fatto un controllo ginecologico per un prurito continuo alle parti intime.
Il ginecologo ha ritenuto opportuno fare un PAP-Test.


Il risultato del Pap test ha mostrato la presenza di Cellule Squamose Atipiche - Significato indeterminato.


E' stato poi eseguita la tipizzazione dell'HPV e purtroppo è risultato presente il DNA del tipo 16.



Il ginecologo ha sottolineato che non c'erano lesioni, però non ha consigliato alla mia ragazza di fare una colposcopia, il che sinceramente mi lascia un po' perplesso, consideranno che sto leggendo praticamente ovunque che in questi casi la colposcopia è la prassi.


Potreste consigliarmi cosa fare, se sia il caso di lasciar passare tempo o se invece sia necessaria una colposcopia il prima possibile?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto il significato:
L'ASCUS (Atypical Squamous Cells of Undetermined Significance: Cellule Squamose Atipiche di Significato Indeterminato) è una classe di refertazione delle diagnosi citologiche cervicali.
Il citologo in questi delega al CLINICO (ginecologo ) di accertarsi di una eventuale infezione micotica, batterica e virale (HPV, Herpes virus) presente sul collo e in vagina.
Eliminata una eventuale infezione , si ripete il PAP test e se persiste , COLPOSCOPIA.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI