Ecoisterosonografia non riuscita

Buongiorno
sono una donna di 37 anni che da circa 7 mesi sta cercando di avere una gravidanza.
Il mio compagno ha 33 anni.

Circa 10 anni fa sono rimasta in stato (sempre stesso compagno) ma la gravidanza si è interrotta alla 10ima week.

Il mio ciclo è regolare e va dai 27 ai 29 gg.
Non ho particolari dolori mestruali e il flusso lo definirei normale (max 4/5 gg).

Ieri il mio ginecologo ha provato a farmi una ecoisterosonografia per valutazione della pervietà tubarica (considerata l'età e il 7imo tentativo e lo spermiogramma del mio compagno fatto la settimana scorsa letteralmente perfetto).

L'esame non si è potuto effettuare perchè il cateterino non entrava.
Il ginecologo ha provato un paio di volte ma alla fine si è arreso.

Ora sono in lista per una Isteroscopia con sedazione (da fare in ospedale).

La cosa che mi preoccupa e che il ginecologo non mi ha saputo rispondere se questa "occlusione", se di questo si tratta, possa interferire con il concepimento.

Gli unici "interventi" avuti nella zona sono state delle colposcopie a seguito pap test.
[#1]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
Salve
intanto le vorrei spiegare che isteroscopia e ecoisterosonografia non sono la stessa cosa. L'isteroscopia non valuta la pervietà tubarica. Poi le volevo dire che succede spesso che non si riesca a entrare con il cateterino. Si può riprovare.

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test