Utente
Buonasera, prendo klaira da un anno e mezzo circa.
Mi è stata prescritta in sostituzione a Lutiz, andata fuori produzione, come anticoncezionale e rimedio a un ciclo estremamente doloroso e irregolare.

Tuttavia sto notando che negli ultimi mesi, durante la seconda settimana di assunzione, appare uno spotting decisamente insolito, con perdite rosa.
Alcune volte appare anche un leggero fastidio intimo, quasi un bruciore, che si intensifica quando mi siedo.
Ho avuto l'ultimo rapporto non protetto a febbraio, durante la prima settimana del ciclo.
La settimana successiva ho avuto le sopracitate perdite e dolori abbastanza forti alle ovaie.
La mestruazione ultimamente è arrivata come al solito, anche se molto meno abbondante. Dura più o meno tre giorni e spesso trovo l'assorbente pulito. Tuttavia ho letto che klaira tende a far quasi sparire la mestruazione Non ho avuto altri sintomi particolari.
Ora ho il terrore di essere incinta, ho sempre preso la pillola con la massima regolarità, ma non ricordo di aver avuto episodi di diarrea e vomito.
Non so davvero cosa pensare.

[#1]  
Dr. Giuseppe Nicodemo

20% attività
16% attualità
4% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Buon pomeriggio. Se ha assunto la pillola regolarmente è improbabile che il test di gravidanza sia positivo. E' invece probabile sia uno spotting legato alla pillola che dovrà essere rivalutata col suo ginecologo.Saluti
Prof. Giuseppe NICODEMO
Medico-Chirurgo
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Fisiopatologia della Riproduzione Umana - Andrologia

[#2] dopo  
Utente
In questi giorni ho avuto dei dolori molto simili alle coliche renali, spariti nel giro di una giornata e forti bruciori nell'urinare. Lo spotting scuro persiste come sempre. Potrebbe essere correlato? Ho sofferto di calcoli renali diversi anni fa.