Utente
Buongiorno,
Prendo la pillola da ormai un anno e premetto che ho sempre avuto un ciclo scarso anche quando non la prendevo.

Prendendola il ciclo mi veniva solo i primi 2 giorni e poi piccole perdite nei giorni successivi.

Il mese scorso ho avuto un ciclo abbondante e molto doloroso mentre questo mese purtroppo ho preso la pillola in modo scorretto (ne ho prese in ritardo 2 passate le 12h) ma entrambe dopo il giorno dell’ovulazione.

Venerdì 29 notte ho avuto l’unico rapporto di questo mese non protetto ma non completo e alla fine non ha eiaculato proprio.

Sabato però (giorno dell’arrivo del ciclo) non mi è arrivato.

Aggiungo infine che ho perso del peso e nella mia città il tempo è stato molto instabile.

Volevo sapere se la mancanza del ciclo è dovuta al cambio del tempo/stagione, del peso, oppure per lo sbalzo di ormoni dovuto all’uso scorretto della pillola oppure devo prendere in considerazione Una gravidanza

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le variazioni climatiche non hanno influenza sulla pillola, ma sicuramente una assunzione non corretta porta a queste variazioni a causa delle variazioni dei livelli ormonali nel sangue.
Se la pillola è stata assunta e mai dimenticata , l'assenza di flusso mestruale non rappresenta un evento patologico o un segno di gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI