Risultato batteri Pap Test

Salve è la prima volta che scrivo qui e ho dei dubbi da esporre,
Spero di poter ricevere delle risposte.

Il mese scorso Ho fatto una cura antibiotica forte che mi ha portato ad infiammazione e perdite gialle gelatinose... ho fatto la visita dalla ginecologa, una visita interna e il Pap test...
In attesa del risultato del pap test mi ha prescritto una cura con micloderm ovuli e dreagyn lavande.

Arrivato il Pap test risulta flogosi di grave intensità e valutazione microbica batteri... la dottoressa mi ha detto di ripetere di nuovo questa cura dopo una settimana di riposo che ho già fatto prima del risultato del pap test... ma queste perdite sono scomparse.


- Io vorrei sapere a cosa si riferiscono i batteri rilevati.


- Se è il caso di ripetere lo stesso la cura.


- E se quest infezione che mi ha portato delle perdite abbia contagiato il mio partner durante rapporti non protetti, nonostante lui non presenti nessun sintomo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 251
Avrei consigliato o un esame batteriologico a fresco del secreto vaginale , oppure una coltura di tampone vaginale.
La presenza di batteri sul vetrino (pap test )è indice di infezione , ma non identifica il batterio .
Quindi la terapia che ha consigliato è aspecifica, non mirata , necessita di un 'approfondimento diagnostico.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.
Però mi scusi l'ignoranza ciò vale a dire che l infezione è dovuta solo a batteri quindi non a delle particolari infezioni a trasmissione sessuale dunque io non ho trasmesso nulla al mio partner. È corretto ?
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,3k 1,2k 251
se non si individua il batterio è impossibile definire che tipo di infezione è presente .

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test