Utente
Salve, la mia domanda riguarda un problema che ho da molto tempo.
Capita che per il 90% del tempo, tranne poche volte, io senta uno sgradevole odore intimo.
Si alterna da un odore di ammoniaca che permane anche sulla biancheria, ad un odore di pesce avariato.
In passato mi hanno dato creme come Meclon e simili e ho fino al mese scorso ho fatto una cura di probiotici per 3 mesi 14 giorni al mese.
Non ho visto grandissimi cambiamenti.
Diciamo che comincia ad essere frustrante e non so più cosa fare.
Vi ringrazio per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso di tratti di VAGINOSI BATTERICA legata quasi sempre alla Gardnerella Vaginalis , da confermare con esame batteriologico a fresco del secreto vaginale e determinazione del pH vaginale .
La terapia quasi sempre è topica vaginale con metronidazolo , se presente resistenza si opta per la clindamicina , sempre per via vaginale .
E' importante nel post trattamento riportare alla normalità l'ecosistema vaginale con acidificanti vaginali e bacilli di Doderlein
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI