Ginecologia e ostetricia

Gentili Dottori, ho partorito l 8 gennaio 2021 la mia terza figlia con parto naturale.
Ho avuto lochiazioni per 40 giorni e dopo 10 giorni dalla scomparsa di esse arriva il capoparto nonostante allatti esclusivamente al seno.
Il capoparto è durato 5 giorni ed è stato meno abbondante dei miei cicli abituali; dopo 10 giorni dalla fine del capoparto mi ritrovo perdite di sangue e qualche coagulo della durata di 3 giorni, ora a distanza di 10 giorni dalla fine di quelle perdite mi ritrovo di nuovo perdite di sangue.
Non ho dolori e continuo ad allattare regolarmente forse solo la notte un po' meno.
L'ospedale alla dimissione mi consigliò una visita a 3 mesi dal parto, quindi proprio in questo periodo.
Ho notato che questi 3 cicli si sono avviati dopo aver avuto rapporti con mio marito, potrebbe esserci una correlazione?
O è solo un qualcosa legato all'andamento ormonale?
In attesa di poter fare una visita mi farebbe piacere avere un parere da parte vostra.
Ringrazio anticipatamente e in attesa di un riscontro saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,7k 1,2k 246
La risposta è necessariamente collegata ad un controllo ginecologico per una corretta valutazione della involuzione uterina , della situazione della cicatrice episiotomica o di eventuali punti per piccole lacerazioni, della situazione del collo uterino (piaghetta ) .
Sono tutte situazione che potenzialmente potrebbero generare perdite di sangue.
I rapporti sessuali sono stati protetti dal punto di vista contraccettivo?
L'allattamento non ha azione contraccettiva.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa