Polipo endometriale

Salve dottori, mi è stato diagnosticato un polipo endometriale che probabilmente già ho da 2-3 anni.
Questo mese dal decimo giorno del ciclo ho iniziato ad avere dello spotting come mi capita tutti i mesi, ma non si è interrotto, anzi nell'ultima settimana è aumentato diventando anche rosso e poi arrestandosi quasi del tutto dopo una decina di giorni (in tutto perdite per 23 giorni di varia entità).
Premesso che solitamente ho le mestruazioni abbastanza abbondanti e sono al 34esimo giorno senza un vero e proprio ciclo, è possibile che queste perdite così prolungate siano dovute al polipo o altre problematiche (ormonali o infezioni come candida)?
[#1]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 823 32 123
Gent. Sig., il sanguinamento intermestruale è un sintomo tipico del polipo endometriale. I polipi dell'endometrio, soprattutto se sanguinano, devono essere rimossi. L'intervento è piuttosto semplice, viene effettuato attraverso l'isteroscopia, con o senza anestesia a seconda delle dimensioni del polipo e dell'esperienza dell'operatore. Altra causa di sanguinamento uterino potrebbe essere una momentanea alterazione dell'equilibrio ormonale, legata ai più disparati fattori ( stress, ad esempio, sbalzi di temperatura stagionali, ecc.). Anche le endometriti, infezioni dell'endometrio, possono causare perdite ematiche, ma si associano di solito a dolore e febbre e sono per lo più conseguenti a un parto, un aborto, un raschiamento uterino, uno IUD o spirale intrauterina, ecc. Escludo che la candida, che provoca più che altro vulvovaginiti, possa causare problemi di questo tipo. Nel suo caso, con una diagnosi già fatta, il consiglio che le posso dare è di togliere il polipo. Cordiali saluti.

Dr. Lucia Vecoli

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottoressa. E il fatto che sia diventato sintomatico dopo due anni è dato più semplicemente dal tempo o è anche un indice di malignità? ( so che è necessario l'esame istologico ma mi riferisco proprio ad una previsione per la comparsa della sintomatologia). Cordiali saluti
[#3]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 823 32 123
Gent. Sig., il sanguinamento può dipendere più probabilmente da un aumento di volume o da processi di flogosi o di necrosi, di solito i polipi rimangono benigni, la cancerizzazione è abbastanza rara. Cordiali saluti.

Dr. Lucia Vecoli

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora per la sua tempestiva risposta. Buona serata
[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottoressa, questo mese ho avuto un ritardo di 20 giorni, esclusa la gravidanza, il polipo endometriale ormai sintomatico di circa 2 cm può dare problemi di ritardi così lunghi? Grazie cordiali saluti.
[#6]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 823 32 123
No signora, il ritardo mestruale, se si esclude la gravidanza, può dipendere da mille altri motivi: ansia, stress, variazioni di peso corporeo, disordini endocrini, farmaci, ecc. se il ciclo non si sblocca si faccia visitare da uno specialista. Cordialità’.

Dr. Lucia Vecoli

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa