Prurito vaginale

Buonasera scrivo un consiglio per un prurito vaginale che ho da 4 giorni, nella zona esterna soprattutto al labbro sinistro.
Non ho perdite e non vedo anomalie.

Circa due settimane fa ho avuto delle placche in gola con tonsillite ingrossate per streptococco.
Ho assunto per 7 giorni antibiotico maclacid 1000 mg al giorno con fermenti lattici.
La settimana
Scorsa ho effettuato anche l emocromo che era nella norma, solo l’ indice ASLO è a 239 e dovrebbe essere sotto i 200, proteina reattiva C <1.

Chiedo se secondo lei è possibile che il batterio streptococco sia potuto passare alla vagina.
Ho chiamato il ginecologo che mi ha consigliato di applicare la crema meclon.
In settima andrò anche dal mio medico per una lettura degli esami.
Utilizzo sempre quel antibiotico dato che sono allergica all’ amoxicillina.
Grazie mille.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Voglio fare un chiarimento anatomico, lei ha un problema vulvare ( VULVA = genitali esterni) e non vaginale . Potrebbe trattarsi di una VULVITE irritativa o di una vulvite allergica da contatto (VAC) . Lei necessita di terapia a livello vulvare, se continuerà con terapia vaginale (vedi meclon) non risolverà il problema.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test